Serie C - Acea Siena, al PalaPerucatti arriva Prato

16.02.2020 11:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Acea Siena, al PalaPerucatti arriva Prato

Archiviata la sconfitta in trasferta sul parquet di Castelfiorentino, è tempo per la Virtus di tornare a giocare tra le mura amiche del PalaPerucatti. Domenica alle 18 i rossoblu affronteranno la Sibe Pallacanestro 2000 Prato per la quinta giornata del girone di ritorno del campionato di serie C Gold.

Con 18 punti, frutto di nove vittorie e altrettante sconfitte, Prato occupa la nona posizione in campionato, ad un passo dalla zona Playoff, distante due soli punti. La Sibe arriva alla sfida dalla bella vittoria casalinga contro la Pielle Livorno per 87-83, arrivata dopo tre sconfitte consecutive che avevano aperto il girone di ritorno per i pratesi.

In occasione dei festeggiamenti per i 70 anni dalla fondazione della Virtus, saranno presenti alla partita di domenica i giocatori che hanno vestito la maglia rossoblu negli anni '60, che durante l'intervallo riceveranno una targa commemorativa, oltre al caloroso applauso del pubblico virtussino.


Ecco le parole del vice coach della Virtus Andrea Spinello in vista della prossima partita:

Partiamo dalla sconfitta in trasferta a Castelfiorentino. Che partita è stata?

«E' stata una partita difficile, avevano più energia di noi e lo hanno dimostrato. Si tratta sicuramente di un'ottima squadra, che non ha fatto sentire il peso delle assenze, ce l'hanno messa tutta ed hanno giocato una grande partita. Noi invece non siamo riusciti a mettere in campo ciò che volevamo».

Testa ora alla sfida contro Prato, che squadra è la Sibe?

«Arriva Prato, che è un'ottima squadra che sta cercando di guadagnare un posto ai Playoff. Il quintetto è di tutto rispetto, i pericoli sono quelli dell'andata, su tutti Danesi e Staino, tiratori molto pericolosi, e Taiti sotto canestro, oltre a Pinna e al playmaker Navicelli. Noi avremo sicuramente voglia di riscatto dopo la prestazione non convincente di Castelfiorentino».

La Virtus invece come arriva alla sfida?

«Torniamo a giocare al PalaPerucatti, ci sarà tanta voglia di riscatto davanti al nostro pubblico. E' stata una settimana tranquilla, recupereremo Imbrò rispetto a Castelfiorentino, in forse invece Lorenzo Bovo, che ha subito un infortunio al gomito durante l'allenamento di giovedì».