Serie B - Lucidamente Oleggio vince il derby con Valsesia

17.11.2019 17:37 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Lucidamente Oleggio vince il derby con Valsesia

Tutto ciò che ci si aspetta da un derby: una battaglia. Nella 9^ giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket conquista il primo atto contro Gessi Valsesia,91-87,allo SportCube di Cameri. Squali bravi a saper gestire i momenti cruciali del match a ogni tentativo di rientro avversario.

Mamy in campo con Grugnetti,Testa,Pelliciari, Pilotti e Benzoni; Gessi con Faragalli, Ingrosso, Cinalli, Di Meco e Cazzolato. Le due squadre si presentano con due triple, di Cazzolato e Benzoni (3-3), la Gessi prova già a fuggire (3-8), ma Pelliciari ricuce subito e Benzoni dagli oltre 7 metri riprende la guida del match (10-8). La Gessi non rimane indietro e gli Squali sono costretti a fare a meno di Pilotti carico già di due falli. Benzoni carica tutti sulle spalle e regala un mega show(19 puntinel primo quarto, 31 in tutto), dall’arco e dal pitturato (23-17), Bertocchi fa a metà in lunetta (24-19), Ingrosso ai liberisi avvicina di nuovo, ma Somaschini spara da tre e Giacomelli dopo un gran stoppata rilancia in contropiede Benzoni (29-22). Ingrosso e Petracca allo scadere arrivano a un possesso (31-28).

La Gessi riesce a portarsi avanti e Remontirichiama subito i suoi (33-35). Da qui in poi gli Squali riprendono il comando con Giacomelli e Testa (42-35 e purtroppo Pilotti ancora out per il terzo fallo). Il ritmo in attacco è molto alto, la Gessi cerca di approfittare di ogni occasione, ma Giacomelli dalla distanza mette la doppia cifra di distacco e Grugnetti dallo stesso posto allunga (53-42). Dall’altra parte del campo la Gessi ha un guizzo in più e per due volte Cazzolato spara da tre e costringe Remonti ancora al time out (53-48). Si va negli spogliatoi 55-48.

Al rientro Testa da sotto (57-48), gli Squali fanno vedere la loro difesa e corrono in contropiede (59-50). Capitan Pilotti rientra e prima allunga ancora (61-50), poi è essenziale in difesa e c’è un altro contropiede. Giacomelli firma il massimo vantaggio (65-52), poi la Gessi si affida a Ingrosso e Di Meco per ricucire (66-61). Pilotti in lunetta è chirurgo, Ambrosetti estrae la tripla (68-64).

Lezione di basket con Grugnetti a fare per due volte furto con scasso e Pilotti a mandare in bambola gli avversari per recuperare palla e sparare da tre (75-67). Proprio quando la sfida sembra aver preso una certa strada gli avversari si fanno sentire (75-71), ci pensano Benzoni e Testa e tenere le distanze (81-74). Giacomelli e Pilotti fanno due giocate che sembrano dare la svolta(86-76), ma così non è e gli Squali rimangono concentrati con un unico pensiero. Cinalli accorcia 86-82, Testa trova la strada nel traffico in un momento delicato (88-82). Il finale è quello dei più classici dei derby: Gessi a una sola distanza, coach Remonti richiama i suoi, al rientro ci sono una serie di giri in lunetta e la lucidità di Pilotti e Giacomelli (per lui 19 punti e 10 rimbalzi) è micidiale: 91-87.

Oleggio MagicBasket–Gessi Valsesia Basket: 91-87 (31-28; 55-48; 68-64)

Oleggio: Masella ne, Grugnetti 9, Giacomelli 19, Pelliciari 4, Benzoni 31, Garbarini, Pilotti 8, Somaschini 3, Bertocchi 4, Moselene, Testa 13. All. Remonti.

Valsesia: Faragalli 3, Ingrosso 23, Petracca 9, Cinalli 11, Dosic ne, Bedini, Vercelli ne, Di Meco 15, Cazzolato 23, Ambrosetti 3. All.Bolignano