Serie B - Fiducia nel gruppo e ripartire questo è il “Diktat” del Basketball Club Lucca

19.11.2019 00:03 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Fiducia nel gruppo e ripartire questo è il “Diktat” del Basketball Club Lucca

Nessuno vuole nascondersi dietro ad un dito, ad Empoli non è andata! A voler essere sinceri nella partita contro l’USE Empoli non ha funzionato quasi nulla, difesa, attacco, circolazione di palla, intesa, determinazione, un approccio alla partita decisamente sbagliato.

Incredulità e smarrimento erano i sentimenti che a fine partita hanno pervaso tutto lo staff del Basketball Club Lucca, da coach Catalani ai ragazzi, al Direttore sportivo, fino ai rappresentanti della società presenti a Empoli.

Tutti quanti comunque, trascorsi i primi momenti di smarrimento hanno fatto quadrato intorno alla squadra, rinnovando la fiducia nel gruppo e spronandoli ad un veloce recupero perché alla fine è stato uno scivolone, un brutto scivolone ed è una cosa che in un campionato difficile ed intenso come quello di serie B può capitare, a noi come a tutte le altre squadre. 

Aggiunge Catalani “Abbiamo giocato una pessima gara e mi prendo tutte le responsabilità della sconfitta, scusandomi con i nostri tifosi e la Società. Se una squadra si presenta ad una gara senza riuscire ad esprimere il proprio gioco, ma soprattutto senza mai avere una reazione emotiva nei momenti di difficoltà, significa che l’allenatore non l’ha preparata bene sul piano tecnico e tattico ma soprattutto psicologico. Evidente che non l’ho preparata a dovere.”

 “Abbiamo un sistema di gioco che deve rispondere alle difficoltà cercando di fare leva sul collettivo; quando andiamo a incaponirci in situazioni di isolamento e uno contro uno in serate in cui non si fa mai canestro, perdiamo identità. Se in aggiunta a questo la difesa manca di energia e voglia di combattere insieme, la partita non può che inesorabilmente scivolarti di mano. Dobbiamo rimetterci subito al lavoro.”

Da lunedi tutti nuovamente in palestra per un analisi tecnica della partita e poi via ad allenarsi con ancora più intensità, Domenica prossima al Palatagliate arriva la prima ed imbattuta Enic Frenze, alias Pino Dragons e occorrerà una prestazione davvero eccezionale per riscattare la rovinosa caduta di Empoli.