LIVE A2–Una grande Reale Mutua Torino batte Scafati 57-70 e torna regina

Non bastano i 21 punti di Rosato per gli uomini di Finelli che sbattono contro una grande Torino e i suoi americani, mattatori di giornata, entrambi in doppia cifra.
29.04.2021 06:31 di Emiliano Latino   Vedi letture
Fonte: Pianetabasket
Coach Demis Cavina
Coach Demis Cavina

Le parole di coach Demis Cavina al termine della partita del PalaMangano di Scafati.

"Una grande partita e una grande vittoria: la difesa ha fatto la differenza e sono estremamente soddisfatto perché avevamo ascoltato tutto alla vigilia, invece abbiamo parlato coi fatti in campo. Una bella reazione dopo Napoli dove comunque abbiamo disputato una partita di sostanza; questa sera abbiamo fatto veramente bene in difesa e attacco. Sono veramente contento per tutti, per il gruppo e per lo spirito che si è creato. Un bravi a tutti i ragazzi e testa alla prossima partita. Torino è una grande piazza che merita il grande salto di qualità".

TABELLINO

Givova Scafati - Reale Mutua Torino 57-70 (11-18, 17-9, 15-26, 14-17)

Givova Scafati: Riccardo Rossato 21 (3/6, 4/9), Charles Thomas 10 (2/5, 1/5), Darryl Jackson 8 (1/3, 2/6), Lorenzo Benvenuti 7 (2/3, 1/2), Valerio Cucci 7 (1/3, 1/2), Bernardo Musso 4 (0/2, 1/3), Mattia Palumbo 0 (0/3, 0/1), Nemanja Dincic 0 (0/0, 0/0), Tommaso Marino 0 (0/0, 0/0), Gaetano Grimaldi 0 (0/0, 0/0), Luigi Sergio 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 14 - Rimbalzi: 26 1 + 25 (Riccardo Rossato, Charles Thomas, Lorenzo Benvenuti, Bernardo Musso, Mattia Palumbo 4) - Assist: 17 (Mattia Palumbo 5)

Reale Mutua Torino: Kruize Pinkins 15 (4/7, 1/6), Jason Clark 14 (6/7, 0/2), Ousmane Diop 9 (4/6, 0/2), Daniele Toscano 8 (1/2, 2/2), Luca Campani 8 (4/6, 0/2), Alessandro Cappelletti 7 (0/4, 2/5), Franko Bushati 6 (1/2, 1/3), Lorenzo Penna 3 (0/2, 1/4), Mirza Alibegovic 0 (0/0, 0/3), Giordano Pagani 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 10 - Rimbalzi: 42 10 + 32 (Kruize Pinkins 11) - Assist: 16 (Alessandro Cappelletti 9)

1°Q 11-18

I quintetti in campo:

Givova Scafati: Thomas, Jackson, Musso, Benvenuti e Palumbo

Reale Mutua Torino: Diop, Clark, Toscano, Pinkins e Cappelletti

Prima palla a due vinta da Diop (recupero record per il centro senegalese) e primo possesso in mano a Torino, che perde clamorosamente palla. Penetrazione di Musso che vuole spaccare in due la difesa ma non è aiutato dalla tabella e sul rimbalzo offensivo gli uomini di Finelli regalano la rimessa dal fondo agli ospiti. Corta la tripla di Diop. Penetrazione e gancio mancino per Benevenuti ma è solo secondo ferro. Primi punti per la Givova con l'appoggio di Benevenuti che conquista il rimbalzo sul tiro di Musso. Niente da fare neanche per Cappelletti che in penetrazione e successivo arresto e tiro, trova ancora il ferro. PARZIALE 2-0 (2'). Mattone di Pinkins dalla distanza e ancora mancata penetrazione vincente di Cappelletti. Giocata old style di Benvenuti e ancora punti per lui (4). Tripla di Toscano, anche Torino si iscrive alla partita. PARZIALE 4-5 (4') dopo la schiacciata di Diop, che cattura al volo il rimbalzo sul tiro dall'area di Pinkins. Musso nervoso con la terna arbitrale che comunque ha decretato il fallo di Toscano in scivolata. Penetrazione di Musso che trova Palumbo per la tripla aperta che finisce sul ferro. Tripla di Toscano e sono 2 consecutive per lui..Torino avanti di 4. Thomas non trova la rete dalla distanza...Musso in lunetta fa 1/2 (bonus raggiunto da Torino) per il fallo subito da Pinkins. Pick and roll Cappelletti/Diop e il centro torinese va in lunetta per il fallo subito da Benvenuti (1/2). PARZIALE 7-9 (6')...punteggio basso e già 2°fallo per Diop richiamato in panchina da Cavina. Tripla di Cappelletti che poi è bravo a rubare una palla nel mezzo di campo e a lanciare Clark per il canestro del + 7. Time out richiesto dalla panchina scafatese. Cavina si mette a zona e subito arrivano i primi frutti con l'infrazione di passi comminata a Thomas sul primo possesso post time-out. Step-back di Musso che trova solo il primo ferro, prima dell'errore dall'area di Toscano. 2/2 di Cucci dalla lunetta che capitalizza il fallo subito da Toscano che non è per nulla d'accordo. Cost to coast di Thomas ma le mani di Clark sono in style Lupin e gliela porta via. PARZIALE 9-14 (8'). Coach Cavina chiede spiegazioni agli arbitri, per nulla convinto del fischio contro Campani con Rossato che mette il 100% ai liberi.  Penna trova Pinkins dalla media sinistra che fa ancora centro. Ferro per Thomas dal perimetro...forzato. Secondo canestro consecutivo per Pinkins che si costruisce un canestro di giustezza. La tripla di Musso sul ferro prima della sirena.

2°Q 17-9

Si ricomincia al Palamangano, primo quarto che racconta il + 7 degli ospiti guidati da coach Cavina. Possesso palla per Cappelletti che trova Campani che la sparacchia non si sa a chi nella propria metà campo:infrazione e palla in mano a Scafati.Finelli chiama a gran voce il giro palla, fino a quando Rossato non decide di alzarsi nel mezzo all'area e baciare la retina. Partita sul filo della tensione: zone press per Cavina che porta all'errore da parte di Rossato. PARZIALE 13-18 (2')...e tripla sul ferro per Pinkins. Cambia continuamente l'assetto difensivo l'allenatore alla guida della Reale Mutua e questo mette in difficoltà le scelte scafatesi. Cross di Alibegovic che non ha ancora trovato i suoi primi punti. Tripla di Rossato e la Givova torna sotto ad un possesso di distanza. 3°fallo di Dincic che in poco più di 90" mette in serie la tripla contro regolamento. Canestro fortunoso per Campani che strappa questi 2 punti e anche il rimbalzo offensivo. Jackson ci prova da lontano ma il ferro dice ancora una volta no. Cambio di mano in rovesciata per Penna che manca la rete. Ancora una tripla e ancora un ferro per Rossato...Finelli non è contento. Sfondamento per Cappelletti sulla buona posizione presa da Benvenuti quasi sotto canestro. PARZIALE 16-20 (5')...e ancora un tiro dalla distanza fallito da Scafati per mano di Cucci. Basta chiamarla e Rossato questa volta fa centro dal perimetro facendo esplodere la sua panchina. Pinkins se la lega al dito e dentro l'area spadroneggia e assesta un colpo da ko ancora a segno. Tripla di Benvenuti per il pareggio al PalaMangano!! Brutta tegola per coach Finelli, anche Benevenuti, come Dincic, mette a referto il suo 3°fallo. 2/2 dalla lunetta per Pinkins per il vantaggio dei Cavina boys che ritorna alla difesa a uomo, prima della palla persa dall'asse Diop/Alibegovic. PARZIALE 25-24 (7') e sorpasso Scafati con la tripla di Musso a segno. Cucci difende alla grande sul taglio di Diop che pesta la linea di fondo e regala un nuovo possesso ai padroni di casa. Time out chiesto dalla panchina della Reale Mutua Torino. Lungo la tripla di Cappelletti che poi commette anche fallo su Rossato e nuovo possesso targato Givova Scafati. Diop nervoso non le manda a dire alla terna aribitrale per il fischio ricevuto sul palleggio dell'attacco scafatese. Forza il tiro Jackson che si stampa sul primo ferro...oggi non è giornata! PARZIALE 25-27 (9') dopo il 100% ai liberi per Clark che sul possesso successivo sbaglia l'arresto e tiro dentro l'area. Tripla di Rossato che è ufficialmente in tranche agonistica. Palla persa da Clark a cui la palla a spicchi scivola letteralmente dalle mani. Time out Scafati.Ancora difesa a zona torinese, Jackson si mette in proprio ma trova solo la danza sul ferro in penetrazione. Tripla di Penna che non entra e sirena per l'intervallo lungo. 

3°Q 15-26

Secondo atto di una sfida sostanzialmente equilibrata. Gli americani di Scafati non si sono praticamente iscritti alla disputa e dal canto suo Torino paga le troppe palle perse e la scarsa propensione al centro dal perimetro. Qualche accenno di nervosismo in campo, ma tutto sommato gli arbitri stanno adottando un giusto metro di giudizio. Gli uomini di Cavina hanno messo in difficoltà l'offensiva dei padroni di casa con continui cambi di difesa in tutti i primi 20'...ma è Finelli a godersi il leggero vantaggio.

Possesso palla in mano a Scafati e primi punti del secondo tempo costruito dal duo amercano Jackson/Thomas che mettono subito le cose in chiaro. Partenza in palleggio al fulmicotone di Clark che tiene dietro Cucci, canestro e libero agiunti a segno per il pareggio 30-30. Cappelletti è maestro dell'assist e per ben due volte lancia il contropiede per i 4 punti consecutivi targati Diop. Tripla di Cucci che sveglia dal torpore i suoi. PARZIALE 33-36 (2'). La Reale Mutua entra in campo con ben altro piglio e i risultati si vedono dia dietro che davanti.Sempre poco ispirato Jackson che prende i punti in faccia dalla penetrazione di Clark. 2 triple per Rossato, ma questa volta è solo ferro per lui. Pinkins lo imita sbagliando lo shot e certifica un momento di scarsa vena per entrambe le squadre. Torino avanti di 5 .... PARZIALE 33-42 (4')...Jackson sbaglia ancora la tripla...Pinkins no per il massimo vantaggio ospite. Time out chiesto da coach Finelli. Diop ruba palla dalle mani di Thomas, Cappelletti lancia l'ennesimo contropiede per l'appoggio a canestro di Clark. Potenziale gioco da tre punti per Rossato (il migliore dei suoi) che cerca e trova il fallo, ma sbaglia il libero aggiutnivo. Tripla che non entra per Cappelletti e sull'attaco scafatese, stoppata di Pinkins che cancella le velleità di Thomas, stranamente fuori partita. PARZIALE 35-45 (6') dopo il 100% dalla lunetta di Pinkin (il migliore dei suoi)...+ 10 torinese. Tripla di Jackson che suona la carica e suona anche la sua sveglia. Non entra la parabola dal perimetro di Clark che forse avrebbe potuto cercare un'altra soluzione offensiva. Ci riprova ancora ma non va....allora ci pensa Cappelletti a disegnare la tripla per il bacio alla retina. Cavina può essere soddisfatto di questa sua Torino al rientro dall'intervallo. PARZIALE 38-48 (8') Difesa molle per i padroni di casa che concedono l'autostrada a Bushati che in penerazione la butta dentro e si prende anche il fallo di Thomas...a segno anche il libero aggiuntivo...adesso Torino è scappata via a + 12. 15°punto per Rossato che sfrutta una rimessa dal fondo furba e scaltra. Tripla di Campani sul primo ferro...avrebbe ammazzato la partita. Al secondo tentativo ancora Rossato trova il canestro da lontano, riavvicina i suoi a - 8 e costringe coach Cavina a chiamare il minuto di sospensione. Cappelletti guida il possesso palla ospite e dopo il classico giro palla trova il primo ferro dalla distanza, ma Campani conquista il rimbalo per il nuovo possesso che finisce nelle mani di Pinkins...ancora ferro dal perimetro. Musso non centra la retina da lontano e sul contropiede, Scafati si fa trovare impreparata, Clark no e sulla sirena mette dentro il +10.

4°Q 14-17

Ultimo atto che vede la Reale Mutua Torino avanti di 10 pt, vantaggio figlio di un grande terzo quarto in difesa e soprattutto in attacco.

Inarrestabile Clark ce costringe Rossato al 3°fallo...tripla di Bushati a segno e poi succede di tutto con Scaati che perde palle in continuazione anche se Torino non ne approfitta del tutto. 13 punti di vantaggio sono un ottimo margine, Torino ha ritrovato il miglior Clark supportato da una buona distribuzione delle segnature. PARZIALE 43-56 (2') e Rossato trova solo tabellone e ferro dalla lunga distanza. Si potrebbe dire Rossato contro tutti...il veneziano tiene dritta la barra e non vuole perderla. Tecnico comminato a Cucci per le reiterate proteste che manda in lunetta Cappelletti...canestro e possesso in mano a Torino. Cavina mette Cappelletti su Rossato e sposta Bushati su Musso: la partita torna molto nervosa e il pubblico presente rumoreggia nei confronti delle decisioni arbitrali. Pick and roll Cappelletti/Campani e quest'ultimo trova in disequilibro 2 punti preziosissimi. Time out chiesto dalla panchina della Givova Scafati. On fire Campani che dal mezz'angolo trova ancora la retina che gli sorride...+18 Reale Mutua e la partita sembra indirizzata già dal terzo quarto. La mancanza di Sergio in difesa si fa sentire. Cross di Penna dal perimetro, per fortuna il tap-in di Pinkins è vincemte- Penetrazione di Thomas finalmente vincente che ci ricorda che oggi gioca anche lui...oggi gli americani di casa non brillano. Campani gioca da solo e ha decido di segnare ad ogni possesso....tranne l'ultimo dalla distanza che finisce stampato sul ferro.PARZIALE 45-65 (5'). Minuti di sparachiamento da ogni dove e qualche palla persa di troppo: le energie iniziano a venir meno e le squadre cercano di centellinare le forze in campo. Bell'assist di Palumbo per Cucci in area per un canestro facile facile.

Poco da raccontare negli ultimi 3' nei quali le squadre hanno capito che la partita è praticamente segnata e cercano di far scorrere il cronometro senza esagerare nello spreco di energie. PARZIALE 52-67 (8') dopo il libero messo a segno da Thomas (1/2) per il fallo subito dalla difesa avversaria. Si tentanotiri dalla distanza e l'oblio è spezzato dalla tripla di Thomas che si è "svegliato" troppo tardi. Sul velluto il possesso palla di Torino e la tripla vincente di Penna, imitato dall'altro lato del campo da Jackson.

Torino porta a casa 2 punti importanti e la consapevolezza di aver giocato una grande partita.

----------

Meno di mezz'ora dalla prima palla a due sul parquet del PalaMangano di Scafati: le squadre sono in campo per il riscaldamento.

Jackson premiato dallo sponsor Bombercaffè per le 27 triple messe a segno durante il mese di Marzo....ed è la seconda volta consecutiva.
----------
Commento pre partita

Vigilia avvelenata quella vissuta, soprattutto in casa Givova, per via delle polemiche succedute al silenzio stampa imposto dalla società a tutti i suoi tesserati, in seguito al disaccordo (per usare un eufemismo…) riguardo le decisioni arbitrali durante il match contro Tortona, che sostengono essere state sfavorevoli alla squadra. Ovviamente siamo sempre contro iniziative di questo genere perché pensiamo che, nel rispetto soprattutto dei tifosi, si debba mettere sempre la faccia, anche quando le cose prendono una piega diversa dalle nostre volontà.

Il girone bianco della fase ad orologio, mette sul piatto una partita interessante tra due compagini che ben hanno figurato durante la stagione e che si sono già “scontrate” durante le Final Eight di Coppa Italia, con la vittoria degli scafatesi nei quarti. Al PalaMangano (palla a due alle 20:45) gli uomini di coach Finelli e coach Cavina, daranno vita ad una battaglia per tutti i 40”: è il secondo turno di una formula che definirà la griglia di partenza dei prossimi play-off…siamo tutti convinti che conti così poco?

Sulla sponda Reale Mutua Torino hanno tirato un sospiro di sollievo, dopo che gli esami strumentali hanno scongiurato lesioni alla caviglia di Ousmane Diop (durante il match contro Napoli), ma è ancora in fase costante di valutazione da parte dello staff medico sabaudo, anche se ci sono possibilità che alla fine possa essere della partita, magari a scartamento ridotto. Diversamente Cavina, dovrà, ancora una volta, “inventare” nuove soluzioni e trovare nelle rotazioni dalla panchina linfa vitale, per mettere quei punti che potrebbero fare la differenza nel computo finale. Abbiamo più volte scritto della crescita in termini di personalità del gruppo, abbiamo la sensazione che l’esperienza di un giocatore come Clark, potrebbe fare la differenza in partite come questa e forse è arrivato il momento che l’americano esprima appieno tutte le sue qualità. La regia di Cappelletti, la buona vena di Toscano e il ritrovato feeling con la retina di capitan Alibegovic, potrebbero apparecchiare meglio la tavola gialloblù.

Coach Finelli giustamente non si fida delle eventuali defezioni in casa Torino: la partita potrebbe decidersi anche nel primo tempo e vorrà dare voce all’intensità difensiva, per tarpare da subito le ali avversarie. Alle prese con le assenze di Marino e Sergio, la squadra campana, può contare su un roster di assoluto livello: tralasciando la coppia di americani (Jackson e Charles) di cui oramai è superfluo rimarcare le grandissime qualità, da Marino a Palumbo, passando per Cucci (l’incubo torinese in Coppa Italia), Rossato, Benvenuti e Marino, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Si parla spesso di fisicità sotto canestro, ma siamo sicuri che la partita di oggi, non la decidano gli esterni?