A2 Playoff - Torino, è la notte del Ruffini per pareggiare i conti contro Ravenna

E' tempo di gara-4 al Pala Gianni Asti (palla a due ore 20:30), la Reale Mutua cerca la vittoria che sposterebbe la serie a Faenza per la resa dei conti e il passaggio in semifinale: riuscirà nell'impresa di battere ancora Ravenna?
14.05.2022 11:45 di Emiliano Latino   vedi letture
Fonte: Pianetabasket
A2 Playoff - Torino, è la notte del Ruffini per pareggiare i conti contro Ravenna
© foto di Basket Torino

Ci sono notti che segnano il cammino di una squadra, spesso addirittura di un intero campionato: gara-3 di questa entusiasmante serie ha definito ancora una volta le emozioni che una serie playoff può regalare a questi livelli. Niente di scontato e pronostici che cambiano nel giro di un possesso palla.

La Reale Mutua di coach Casalone ha regalato quelle emozioni che il Ruffini non raccontava da troppo tempo: tifosi in visibilio, per una vittoria che ha riaperto i giochi, ma che non basta perché stasera c'è un'altra partita da giocare contro un avversario di livello assoluto della categoria.

Lotesoriere e i suoi, arrivati a Torino con il vantaggio delle vittorie conquistate sul parquet amico di Faenza, erano consci che il sipario era tutt'altro che calato sulle sorti di Torino. Di certo ai ravennati servirà un'altra prestazione super, per superare il vantaggio mentale che i padroni di casa possono sfruttare davanti ai propri tifosi. Adesso le gambe reggono se a reggere è la forza mentale, soprattutto quella dei componenti più esperti a referto.

E non si pensi che la sfida di questa sera si possa chiudere presto: i precedenti incontri hanno dimostrato che anche con vantaggi a doppia cifra, le squadre hanno ritrovato la forza per rientrare a contatto. Solo i playoff riescono in questo, se si pensa che siamo a maggio inoltrato e le forze tendono a ridursi al lumicino.

La notte del Ruffini è crocevia di una stagione che a Torino non vogliono che finisca così, ma Ravenna il suo match point vuole giocarselo fino all'ultimo tiro.