LIVE SUPERCOPPA - Bologna soffre più del dovuto per battere Reggio Emilia e prendersi la qualificazione

13.09.2020 19:59 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE SUPERCOPPA - Bologna soffre più del dovuto per battere Reggio Emilia e prendersi la qualificazione

Gara decisiva nel girone B con la Unahotels Reggio Emilia che ospita a Casalecchio di Reno la Virtus Bologna. All'andata fu la compagine felsinea ad avere la meglio all'overtime. Qualificazione ancora apertissima con la Reggiana che dovrà sconfiggere con uno scarto superiore ai 5 punti la Segafredo per qualificarsi alle F4 di Supercoppa. Non prenderà parte alla gara Amedeo Tessitori a causa di una tonsillite. Palla a due alle ore 18!

QUINTETTI

Reggio Emilia: Taylor, Kyzlink, Diouf, Baldi Rossi, Cham

Virtus Bologna: Teodosic, Markovic, Weems, Ricci, Gamble 

Tanti errori in questo avvio di gara con solo un canestro a bersaglio a firma Gamble, 0 a 2. Secondo fallo di Cham ed al suo posto subentra Elegar, Gamble dalla lunetta fa solo 1/2 imitato da Diouf che sblocca la Reggiana, 1 a 3. Weems ancora dalla linea della carità poi Elegar schiaccia il cioccolatino di Kyzlink, 3 a 7 dopo l'appoggio su rimbalzo offensivo di Markovic. Sì accende Weems che va a segno con 2 canestri consecutivi intervallati dalla tripla dell'ex Baldi Rossi, 7 a 12 al 6'. Kyzlink conclude il contropiede di Taylor, ma dall'altra parte Alibegovic arma la mano dalla lunga, 9 a 15. Risponde l'Unahotels, parziale di 9 a 0 griffato da Blums, Kyzlink e Taylor con i padroni di casa che sorpassano sul 18 a 15 al 9'. Antisportivo ai danni di Abass, 2/2 e nuovo -1, 18 a 17 che è il risultato finale di primo periodo.

Johnson inaugura la seconda frazione con il canestro da sotto poi la tripla di Markovic vale la parità a quota 20. Il punteggio procede a rilento, dopo due minuti di errori il 2+1 di Candi muove la retina, 23 a 20. La Virtus si affida a Ricci, preciso dalla lunetta e cinico da oltre l'arco e sorpasso Segafredo, 23 a 25 e timeout Martino. Dal minuto di sospensione esce meglio la Virtus, Hunter sale in cattedra sotto le plance e regala il +8 alla Virtus, 23 a 31 e altro timeout per coach Martino. Elegar dalla lunetta riesce a fermare l'emorragia emiliana, 1/2 a gioco fermo poi Pajola su assist di Teodosic e Abass regalano il massimo vantaggio per la compagine felsinea, 24 a 35 al 18'. Tripla di Kyzlink che muove la retina per i suoi dopo 6 minuti, ma la Virtus è più reattiva e va al riposo con il 4/5 dalla lunetta combinato da Teodosic e Abass, 27 a 39 all'intervallo.

Rientro in campo nel migliore dei modi per la Virtus Bologna, tripla di Teodosic e appoggi di Ricci per il 27 a 44. Risponde la Reggiana che prova a tornare in linea di galleggiamento con due conclusioni dalla lunga a firma Taylor e Johnson che valgono il 33 a 44. Continua il momento positivo per i padroni di casa, Kyzlink con il backdoor, ma Weems dall'altra parte non sbaglia, 35 a 46. Hunter corre bene il campo e appoggia il +13, Unahotels che sfrutta il bonus con Candi, 38 a 48 al 24'. Weems subisce fallo da oltre l'arco mentre Elegar dalla lunetta è impreciso, 39 a 51 a metà terza frazione. Rubata e canestro di Taylor, ma ora la Virtus Bologna riesce a trovare con grande facilità la via del canestro con la fisicità di Hunter ed Alibegovic, 43 a 58 al 26'. È Candi a provare a dare la carica a suoi, 9 a 0 di parziale per i padroni di casa che accorcia sul 52 a 58. La compagine di coach Djordjevic ha due chances per allungare nel finale di frazione, ma non va e a 10' dalla sirena Virtus avanti 52 a 58.

Ci crede la Reggiana con i canestri di Elegar e Taylor che valgono il 56 a 58 del 32'. Virtus Bologna totalmente in tilt, Markovic forza mentre dall'altra parte Baldi Rossi da oltre l'arco scrive il sorpasso, 59 a 58. Timeout Djordjevic. Fallo di Elegar, Gamble dalla lunetta impatta, 59 pari. Persa di Blums che costa caro perché dall'altra parte Markovic trova il fondo della retina, 59 a 61. Espulsione per Djordjevic per secondo fallo tecnico, ma Taylor sbaglia dalla lunetta. Mette la freccia la Reggiana con la tripla di Kyzlink del +1, 62 a 61 poi Elegar stoppa Gamble e Candi appoggia il 64 a 61. Altra palla persa di Bologna, Diouf vola in contropiede e segna il +5, 66 a 61 al 36'. Pajola subisce fallo ed è glaciale dalla lunetta, 66 a 63 a 3'28'' dalla sirena finale. Le maglie della Virtus Bologna si chiudono benissimo in difesa e Weems dall'altra parte segna e subisce fallo, 66 pari al 37'. Palla persa di Taylor e la Virtus sorpassa con Pajola, 66 a 68. Mini allungo dei bianconeri, Hunter e il canestro in allontanamento di Abass, 68 a 72 a 60 secondi dalla sirena finale. Tripla di Baldi Rossi che scrive, il -1 poi Hunter e Pajola dalla lunetta sono imprecisi, 71 a 74. Fallo su Candi che va in lunetta e ne infila solo 1 su 2, ma né Baldi Rossi né Elegar trovano il canestro del pareggio.

Unahotels Reggio Emilia-Virtus Bologna 72-74