Maxibasket - Lufthansa perde le valigie della Over 40 e non sa dove sono...

28.07.2019 11:21 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Maxibasket - Lufthansa perde le valigie della Over 40 e non sa dove sono...

(di Laura Tommasini). Lufthansa a quattro giorni dalla partenza degli azzurri: “NON SAPPIAMO DOVE SIANO LE VOSTRE VALIGIE”

Sembra incredibile eppure è la realtà: ad oggi le valigie di capitan Manuel Stignani, Stefano Zudetich, Duccio Scarselli, Njegos Visnjic e del team manager Claudio Vandoni sono disperse per l’Europa.
Imbarcate giovedì (!) pomeriggio all’Aeroporto Marconi di Bologna da Lufthansa ad oggi non sono arrivate ad Helsinki. All’ennesima richiesta odierna presso l’aeroporto finlandese la risposta della compagnia aerea è stata questa: “NON ABBIAMO IDEA DI DOVE SIANO LE VOSTRE VALIGIE!!”
È possibile credere che una azienda di questa portata possa disperdere per il mondo dei bagagli che sono sicuramente tracciati tenuto conto di tutte le misure di sicurezza che vengono attuate ovunque?
È possibile che valigie che potrebbero contenere qualsiasi cosa anche pericolosa vengano disperse nel nulla all’interno di aeroporti importanti come quello di Bologna (sede di partenza), Francoforte (sede del cambio vettore e della mancata coincidenza sempre con Lufthansa) ed Helsinki (sede di arrivo)?
Anche oggi pertanto gli azzurri di coach Ritacca potranno giocare contro il Perù solo grazie alla collaborazione fornita dal responsabile della FIMBA Italia Basket Master Giuseppe Ponzoni e l’autorizzazione di FIMBA Maxibasketball a scendere in campo senza le divise ufficiali. Senza parlare delle scarpe dei quattro atleti che stanno giocando un mondiale!

Laura Tommasini