LBA - Davide Pascolo: "Quando sono arrivato a Trento, la Serie A era solo un sogno"

30.03.2020 11:38 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
foto Montigiani
foto Montigiani

Al Trentino, Davide Pascolo racconta il suo passato. Nel 2011 l'approdo a Trento: "Quando sono arrivato a Trento la Serie A non poteva che essere solamente un sogno e anche il solo giocare con un palazzetto pieno di gente lo era. Poi, passo dopo passo, siamo riusciti ad entrare nel cuore della gente e ad affermarci attraverso i risultati. Penso che la mia consapevolezza di poter giocare in Serie A sia maturata contemporaneamente a quella della squadra, probabilmente tra la fine della prima stagione in A2 e l'inizio della seconda annata, quella che poi ci ha consentito appunto di arrivare in Serie A".

TRE MOMENTI DA RICORDARE. "Difficile sceglierne solo tre in così tanti anni trascorsi in bianconero. Tra questi rientra sicuramente la semifinale playoff di A2 contro Torino (2014, la serie terminò 3­2 per Trento) vinta in rimonta nel nostro palazzetto e probabilmente anche la vittoria a Milano che ci ha garantito la semifinale di Eurocup nel 2016. La chiamata all'Olimpia è stata per me motivo di grande
orgoglio: ai tempi lasciare Trento non è stato facile, però vestire quella maglia è stato sicuramente molto gratificante a livello personale".