LBA - Falsa partenza per gli incassi del campionato 2020-21

09.09.2020 09:08 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Falsa partenza per gli incassi del campionato 2020-21

Il Dpcm di settembre è arrivato con la firma del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ed è immediatamente una doccia fredda per le casse delle società di serie A di pallacanestro. Se nelle pieghe del precedente atto del premier il governatore Bonaccini dell'Emilia Romagna, insieme ad alcuni colleghi interessati dalle società che disputano la Supercoppa, ha trovato la strada per aprire parzialmente al pubblico gli impianti, in quello oggi in vigore le porte dei palazzetti si richiudono almeno per le prime due giornate di campionato. E soprattutto per quelle società, come le due bolognesi Fortitudo e Virtus, che sugli incassi hanno detto che puntano molto per sistemare il conto economico, è già tempo di ricalcolare la colonna dei ricavi. Da qui al 27 settembre ci sono ancora 18 giorni per trovare e proporre al governo una soluzione. E sembra evidente che una buona ripartenza delle scuole e del controllo della pandemia siano davvero fondamentali per far cambiare d'opinione il CTS e il governo.