EuroCup - Domani la Virtus Bologna gioca per un posto in EuroLeague

13.04.2021 09:57 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Alessandro Pajola
Alessandro Pajola
© foto di EuroCup - Kseniya Bogdanova

Appena quattro anni dai playoff di A2 alla sfida unica e decisiva per realizzare il progamma della proprietà Zanetti per la Virtus Bologna: il ritorno nella EuroLeague, di cui è stata società fondatrice e prima vincitrice nel 2001 sul Tau Vitoria.

Così domani sera gara 3 di semifinale di EuroCup Basketball tra Virtus e Kazan è diventata la partita più importante della storia recente del club bianconero, e la pressione è a mille. Anche per gli avversari, però, che vincendo otterrebbero lo stesso obiettivo.

Solo che nella Segafredo Arena non avranno il supporto del loro pubblico. Kazan ha avuto il non piccolo vantaggio di saltare l'impegno di campionato, ma anche la Virtus ha colto una squillante vittoria sull'Allianz Trieste senza il trio Belinelli-Markovic-Teodosic lasciato appropriatamente a riposo (e la caviglia di Stefan ne aveva davvero bisogno).

L'arma decisiva potrebbe essere nel replicare al pressing fisico di un'Unics dalle rotazioni molto più corte della Virtus controllando il ritmo, attaccando e cercando i falli dei loro sette americani. Oltre a una migliore spaziatura che permetta di incidere fin da subito con il tiro da tre punti.