A1 Femminile - La Limonta Costa Masnaga fa 90, Vigarano va ko

01.03.2021 17:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 Femminile - La Limonta Costa Masnaga fa 90, Vigarano va ko
© foto di Alessandro Vezzoli

Riprende a correre la Limonta Costa Masnaga, che batte piuttosto agevolmente la Dondi Multistore Vigarano e vola a quota 20 punti in classifica, tenendo il passo di San Martino di Lupari, vittorioso contro Broni. Dopo lo scatto in avanti del primo quarto, con una partenza a razzo in cui le pantere hanno doppiato le ospiti, Vigarano ha avuto il merito di rifarsi sotto nella seconda frazione, conservando solo 12 punti di svantaggio alla pausa lungo. Nel terzo quarto le padrone di casa alzano il ritmo e sfruttano i tanti errori al tiro di Vigarano, prendendo un vantaggio che si è manutenuto agevolemnte sopra i 20-25 punti di scarto, chiudendo con un netto 92-60.

Punti distribuiti in maniera corale per la Limonta Costa Masnaga, che trova varie protagoniste con il passare dei minuti. Top scorer è Lisa Jablonowski con 16 punti, frutto di un ottimo 7/11 al tiro, in doppia cifra troviamo anche Spreafico (14 punti con il 54% al tiro), Nunn (13 punti e la solita presenza dominante sotto le plance, visto che ci aggiunge pure 12 rimbalzi) e Matilde Villa (10 punti e tanti spunti interessanti). Nell'ultimo quarto coach Seletti fa un ampio delle rotazioni, e c'è gloria praticamente per tutte le giovani pantere: dal rientro dopo l'infortunio di Eleonora Villa, che ne piazza 7, passando per l'ottimo impatto sotto canestro di Osazuwa (8 punti e 5 rimbalzi), 5 di N'Guessan e 2 per Beatrice Caloro, che si sono divise in difesa il compito di marcare Rosset. Grande applicazione difensiva per Spinelli (7 punti, 4 rimbalzi e 3 recuperi in 23') e Allievi (2 punti e 2 assist), ma è giusto e doveroso concludere con la capitana, Beatrice Del Pero, che si ferma a 8 punti segnati, ma con 5 assist e 3 recuperi, per chiudere una partita giocata a tutto tondo.

Adesso il campionato si ferma e lascia spazio alla Coppa Italia: per le pantere l'appuntamento è per giovedì 4 marzo, alle ore 20: l'avversaria è di quelle tostissime, Schio, ma la storia, a volte, è fatta proprio per essere scritta con delle imprese leggendarie. Si torna in campo nella regular season della TechFind Serie A1 il 13 marzo, nella trasferta di Sassari, per poi tornare in campo in casa una settimana dopo ospitando Ragusa.

Limonta Costa Masnaga: Spreafico* 14 (4/7, 2/4), Villa 7 (3/3, 0/1), Villa* 10 (3/7, 0/2), Osazuwa 8 (4/7 da 2), Caloro 2 (0/1, 0/1), Del Pero* 8 (1/2, 1/5), Jablonowski* 16 (6/8, 1/3), Spinelli 7 (1/6 da 2), Allievi 2 (1/1 da 2), Toffali NE, N'Guessan 5 (0/0, 0/0), Nunn* 13 (6/10 da 2). Allenatore: Seletti P.

Tiri da 2: 29/52 - Tiri da 3: 4/16 - Tiri Liberi: 22/28 - Rimbalzi: 41 9+32 (Nunn 12) - Assist: 25 (Del Pero 5) - Palle Recuperate: 11 (Del Pero 3) - Palle Perse: 12 (Caloro 3) - Cinque Falli: Allievi

Dondi Multistore Vigarano: Bestagno* 3 (1/6, 0/3), Sorrentino 9 (3/8, 0/2), Albano* 9 (2/4, 1/5), Valensin, Rosset* 20 (6/7, 0/2), Migani, Laterza 8 (3/3, 0/1), Castelli, Yurkevichus* 4 (2/4 da 2), Guilavogui 2 (0/4 da 2), Marinkovic* 5 (1/1, 1/4). Allenatore: Castelli A.

Tiri da 2: 18/42 - Tiri da 3: 2/19 - Tiri Liberi: 18/22 - Rimbalzi: 38 10+28 (Yurkevichus 16) - Assist: 16 (Bestagno 5) - Palle Recuperate: 8 (Bestagno 2) - Palle Perse: 20 (Bestagno 5)

Arbitri: Maschietto C., Miniati G., Castellaneta A.