ABA League: vittoria thriller del Partizan, l'Igokea cede solo nel finale

La sintesi della prima giornata di lega dei balcani
08.10.2019 08:00 di Marco Garbin   Vedi letture
ABA League: vittoria thriller del Partizan, l'Igokea cede solo nel finale

Dopo l'aperitivo della Supercup si comincia con la Lega che per i prossimi mesi impegnerà i migliori team dell'ex Jugoslavia e che mette in palio un ambitissimo posto in Eurolega.
Si giunge al via con la Stella Rossa campione in carica e il Partizan iridato in Supercoppa, dove in finale ha regolato in modo brillante il Cedevita Olimpija di Ljubljana.
Alla prima di Lega però i partigiani non hanno proprio vita facile contro l'Igokea, unica compagine della competizione a rappresentare la Bosnia Herzegovina. Gli uomini di Trinchieri soffrono per tutto il match (e infatti risultano sotto in tutte le colonne delle statistiche) ma grazie alla stella nascente Jaramaz trovano l'energia per tenere la ruota dell'Igokea. A meno di 2' dal termine l'evento chiave del match: Jankovic (uno che dall'arco ne avrà infilate si e no 3 ad oggi) piazza la bomba del +4. L'ex Milwaukee Vaughn e l'ex Andorra Stevic ci provano ma alla fine il Partizan è ancora avanti di 2.
I campioni in carica della Stella Rossa si vendicano della scoppola subita dagli sloveni del Koper Primorska in Supercup e dettano legge fra le mura amiche mettendone 30 fra loro e gli istriani. Da incorniciare il secondo quarto, chiuso 17:3, che di fatto ha permesso ai biancorossi di far scivolare il match verso il minuto 40 senza correre alcun rischio. Ottima la performance del "Reyer per una notte" Lorenzo Brown: l'ex Toronto chiude il match in doppia doppia con 18p, 2r e ben 10a! Scontato il titolo di MVP per lui.
Vincenti gli esordi anche dei vice campioni del Buducnost contro lo Zadar (ottima la prestazione del centro Nikolic) e del Cedevita Olimpija, sempre avanti contro i serbi del Mega grazie ad un Simonovic smagliante (24p col 75%).

Risultati:
Mega - Cedevita 63:87; Igokea - Partizan 73:75; Cibona - Mornar 88:92; Buducnost - Zadar 93:80; Stella Rossa - Koper 90:64; Krka - FMP 65:75

Classifica:
Stella Rossa, Cedevita, Buducnost, FMP, Mornar e Partizan 2; Igokea, Cibona, Krka, Zadar, Mega e Koper 1.