LIVE ELW - La Reyer Venezia piega il Gernika Bizkaia all'overtime

LIVE ELW - La Reyer Venezia piega il Gernika Bizkaia all'overtime

L'Umana Reyer Venezia, reduce dalla trasferta di Schio in cui ha perso Shepard a gara in corso, sfida la Lointek Gernika Bizkaia di Laura Spreafico al Taliercio (giovedì, palla a due ore 19.30). La Reyer deve principalmente difendere il +17 dell'andata al fine di mantenere il primo posto in classifica nel gruppo di EuroCup Women. La diretta streaming è in fondo all'articolo dal canale youtube della FIBA.

L’Umana Reyer gioca una partita straordinaria e di grande cuore e si prende il primato del girone H al termine di una partita molto combattuta e giocando praticamente senza centri vista l’assenza di Shepard (piccolo problema muscolare) e l’uscita di Cubaj durante il primo quarto per una botta.

Parte subito forte Gernika portandosi sul 6 a 12. A metà primo quarto l’Umana Reyer perde Cubaj che è costretta ad uscire dal campo per un colpo alla testa. Le orogranata lottano su ogni pallone ma le ospiti continuano a spingere chiudendo il primo quarto 8-18.

La reazione dell’Umana Reyer non si fa attendere, aumentando l’intensità difensiva piazza un parziale di 6-0, 7’30” sul cronometro. Le nostre leonesse sono brave a rientrare in partita mettendo pressione a Gernika e portandosi sul meno due, 23-25 a 3’35”. Fase equilibrata della partita in cui si segna molto. Il primo tempo termina 29-35.

Al rientro dall’intervallo lungo il ritmo si alza e Gernika gioca con fisicità. Al giro di boa il punteggio recita 34-41 con l’Umana che non molla. Trascinata da Wojta con 8 punti nel quarto Gernika tocca il +13. Il gioco da tre punti di Santucci chiude la terza frazione di gioco 42-52.

Nel momento di maggiore difficoltà l’Umana Reyer tira fuori tutta la sua forza giocando tre minuti straordinari e di sacrificio rientrando fino al meno uno con un gioco da tre di Kuier, 51-52 a 7′ dalla fine. Mariella Santucci on fire con cinque punti consecutivi porta il primo vantaggio orogranata, 56-52. Partita tirata punto a punto, 58-59 a 17.3 secondi alla fine con entrambe le squadre in bonus. Fallo tattico di Kuier manda in lunetta Cvitkovic che fa 1/2 con 15.2 secondi rimasti. Canestro di Kuier per la parità, 60-60, porta le nostre leonesse al supplementare.

Umana Reyer inizia l’overtime con un parziale di 5-0, Gernika risponde portandosi sul 65 pari a 1’07”. Kuier segna da due ed è poi Villa a recuperare un pallone fondamentale. Santucci subisce fallo e in lunetta sigla il 68-65 a 2.8 secondi alla fine.

Una vittoria di squadra e di cuore delle nostre ragazze che sono state spinte dal pubblico, che ha giocato un ruolo fondamentale essendo il sesto uomo in campo questa sera.

1° quarto -  8-18

2° quarto - 27-32 (19-14)

3° quarto - 42-39 (13-17)

4° quarto - 60-60 (18-8)

Overtime - 68-65 (8-5)

Umana Reyer Venezia: Villa 6, Delaere 2, Meldere 2, Cubaj 2, Madera 6, Yasuma 11, Fassina 5, Santucci 15, Kuier 19, Franchini ne (All. Mazzon)

Lointek Gernika Bizkaia: Wojta 14, Spreafico 16, Cvitkovic 9, Williams 11, Ygueravide ne, Gomes, Meskonyte, Ariztimuno 2, Arenas, Buch 2, Silva 11 (All. Montañana)