EuroLeague - Bertomeu: "Virtus Bologna? C'è una chiara possibilità"

19.11.2019 19:46 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Bertomeu: "Virtus Bologna? C'è una chiara possibilità"

Jordi Bertomeu ha parlato prima della partita tra Milano e Maccabi Tel Aviv. Questi alcuni degli argomenti più importanti.

FUTURO EUROLEAGUE. "Siamo contenti per come tante città importanti per la pallacanestro si stiano risollevando. Noi guardiamo sempre al futuro, verranno prese decisioni importanti già dal prossimo board tra due settimane. Vogliamo alzare lo standard dei club per alzare la qualità del prodotto e garantire lo spettacolo ai nostri tifosi. Abbiamo una visione di una lega che dovrà essere fatta da 16 squadre con licenze a lungo termine. Una lega stabile, non chiusa per l'accesso dall'EuroCup e economicamente sostenibile. Questi sono i nostri obiettivi".

LA NUOVA FORMULA. "Il primo passo per andare sul modello descritto da 16 squadre con licenze a lungo termine, ci permette di fare una valutazione diversa non puntando sui campionati ma sui club, visto che i proprietari sono i club. Noi abbiamo l'idea, l’illusione, il progetto di avere una squadra nel Regno Unito. Più altri interessanti progetti che arrivano con forza come Valencia e Virtus Bologna. Penso che sia importante non dimenticare che la stessa strada è stata percorsa da Milano".

VIRTUS BOLOGNA. "C'è una possibilità molto chiara, vincere la EuroCup. C'è una chiara e concreta possibilità adesso per la Virtus di giocare in EuroLeague. Sicuramente è legato al miglioramento delle infrastrutture del club e hanno già annunciato un progetto in questo senso. Ho parlato di Virtus, di Valencia perché sono due squadre che garantiscono stabilità. La possibilità della Virtus è chiara, per la licenza a lungo termine sarà difficile prime di due o tre anni. Serve un impianto per un business sostenibile".

Jordi Bertomeu | Live dalla Sala Stampa

Jordi Bertomeu | Live dalla Sala Stampa #insieme Turkish Airlines EuroLeague

Pubblicato da Olimpia Milano su Martedì 19 novembre 2019