live

EuroCup - Il solito Ellis sulla sirena ammutolisce i 250 tifosi greci, Trento batte l'Aris

29.11.2023 21:51 di Martino Parise Twitter:    vedi letture
LIVE EuroCup - Il solito Ellis sulla sirena ammutolisce i 250 tifosi greci, Trento batte l'Aris

Per riprendere la corsa europea, interrotta dai ko con Cluj e Buducnost, l'Aquila Trento sfida in casa l'Aris Salonicco.

Si tratta di un confronto delicato in chiave playoff, visto che i greci, peggior squadra di EuroCup nel tiro da tre punti, hanno lo stesso bilancio dei bianconeri (3-5).

Sono 250 i tifosi giunti da Salonicco.

Quarto quarto
Trento sfrutta i rimbalzi offensivi (14) ed Ellis infila il fade away del +12, poi stoppa Bochoridis e arriva l'and one di Conti. Kastivelis ferma il digiuno con un bel passo e tiro, Baldwin riscrive +15 a 7' dal termine. Mini break ospite con De Sousa e le triple di Katsivelis e Harrell, intermezzate da quella di Conti. A 4'11" timeout televisivo sul 65-55. Contesa riaperta con il lay up di Harrell e i liberi di Bochoridis a 3'18", poi ancora Harrell col semigancio del -4: timeout Galbiati a 2'41". Forzatura ed errore di Hubb, al contrario di Harrell che incontenibile firma il -1. Provvidenziale Baldwin dalla media per il +3. Brutta persa per l'Aquila e a 59" Bochoridis fa -2 (1/2). Si impenna l'intensità difensiva dei greci, a Baldwin sfugge il pallone ma Kalogiros perdona con lo 0/2 a 32". Ancora palla a Baldwin, che batte la pressione e serve Grazulis: fallo subito ma 0/2 anche per il lettone, che poi frana su Harrell e gli regala 3 liberi a 4.2". E' 2/3 e parità a quota 67! Ultima chance per Trento dopo il timeout. Ancora Ellis! Come in Lituania, l'inglese firma il floater sulla sirena e Trento vince 69-67 dopo un finale incredibile.

Terzo quarto
Break Aquila con Biligha (due volte) e la tripla di Baldwin, De Sousa ferma l'inerzia appoggiando il 39-34 a 7'30". Bochoridis non trova la tripla, al contrario di Grazulis che firma il +8. Timeout per Kastritis. Sempre il lettone trova il primo vantaggio in doppia cifra, segnando a una mano dal gomito, mentre Baldwin punisce dall'arco in transizione. E' già +13 Trento e ancora timeout Aris a 5'26". Tripla salvifica di Harrell al limite dei 24", poi Katsivelis e Slaftsakis con due punti a testa: in un attimo gli ospiti sono a -6. Resiste Trento, ruba un pallone e vola a siglare il +9 con Hubb. Aris ancora allo scadere, questa volta con Carr, ma c'è la replica immediata sempre di Hubb seguita dal contropiede chiuso da Cooke con schiacciata. Al 30esimo è 53-43.

Secondo quarto
Mani gelide per i trentini (2/12 dall'arco), mentre Katsivelis si fa spazio in area per appoggiare il vantaggio ospite. Ci pensa Grazulis a cambiare il trend con la bomba dall'angolo prima che Cooke appoggi di forza il +3. Floater di Forray per il 24-19 e timeout Aris a 6'45". Accorciano subiti i gialloneri: a segno Blumbergs e, dopo un pasticcio di Forray che vanifica una stoppatona di Cooke, Harrell fa -1 in solitaria. Di nuovo avanti gli ospiti con Slaftsakis. Movimento elegante di Biligha per il controsorpasso, rubata di Conti e lay up di Baldwin in contropiede per il 30-27 a 2'51". In uscita dal timeout Bochoridis pareggia dai 6.75 e Fillios sorpassa, ma Udom a pochi secondi dal termine trova l'angolo per depositare il 32-32.

Primo quarto
Quintetti
Baldwin, Hubb, Niang, Grazulis, Biligha vs Carr, Fillios, Bochoridis, Bankston, Harrell

Galbiati lancia in quintetto il giovane ex Fortitudo Saliou Niang, che fallisce il primo tiro dall'angolo. Apre la serata una schiacciata a due mani di Bankston e al terzo minuto Fillios punisce in contropiede un'Aquila ancora inchiodata a quota zero. Secondo fallo e panchina per Niang. Con 6'35" è Grazulis, di tabella, a muovere la retina su assist di Conti, poi Hubb fa 4-4 in penetrazione e supera con la tripla in transizione. Replica greca con l'arresto e tiro di Carr e il movimento spalle a canestro di De Sousa al limite dei 24". A 4'03" è 7-8. Ellis sbaglia due triple aperte prima di firmare quattro punti di fila, mentre dalla distanza Harrell e Baldwin fanno botta e risposta per il 15-13. A 1'18" è lo stesso Harrell a impattare dalla lunetta. Ancora tiri liberi con Carr e, a tempo quasi scaduto, Ellis a fissare il 17-17.

Formazioni

Per i padroni di casa persiste l'assenza di Davide Alviti e si aggiunge quella di Myles Stephens, mentre agli ospiti mancherà il top scorer Roberto Gallinat, ex Eurobasket Roma.

Trento: Ellis, Hubb, Conti, Forray, Cooke, Udom, Biligha, Grazulis, Baldwin, Diarra, Niang, Zangheri; coach Galbiati

Aris: Slaftsakis, Carr, Katsivelis, Blumbergs, Fillios, Bochoridis, Persidis, De Sousa, Harrell, Kalogiros, Bankston; coach Kastritis