Matera vs Casalpusterlengo: il pre-gara

21.01.2012 19:04 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Bawer Olimpia Matera
coach Ambrico
coach Ambrico

LA BAWER OLIMPIA MATERA ha tutte le intenzioni di continuare a fare bene e portare a casa un’ulteriore vittoria nel secondo match interno consecutivo di questo inizio 2012. La squadra ha le carte in regola per mantenere il trend positivo inaugurato con l’ultima gara del 2011 ed interrotto, solo momentaneamente dalla trasferta di Capo d’Orlando e vuole sfruttare l’occasione.
Sicuramente dal punto di vista fisico c’è stato un netto miglioramento, con il recupero definitivo di capitan Cristiano Grappasonni e di Raffaele Martone, tornati in gruppo dopo aver smaltito i rispettivi fastidi fisici. Unico neo settimanale l’assenza per due giorni di Luca Tardito, allenatosi a parte per un fastidio muscolare che ha costretto il posto quattro biancazzurro a tornare in gruppo solamente da giovedì. Per il resto, il roster di coach Ciccio Ponticiello è pronto ad affrontare la seconda gara consecutiva al PalaSassi, dove potrà provare a sfruttare al meglio il fattore campo per continuare a conquistare punti utili a migliorare la propria classifica ed a lasciare il prima possibile anche la quinta piazza. Certamente non sarà facile affrontare la dinamica Assigeco Casalpusterlengo di coach Lottici, formazione giovane e con grande fisicità. Una squadra, quella lombarda, molto veloce e capace di sfruttare al meglio le azioni in campo aperto, oltre che in grado di tirare bene dal perimetro. Una squadra che arriva carica dopo i successi contro Castelletto, in casa ed in quel di Firenze contro la locale Brandini.
LE DICHIARAZIONI DEL VICE COACH GIANPAOLO AMBRICO – “Arriviamo carichi con la voglia di fare bene in casa, davanti ai nostri tifosi, soprattutto per non perdere più punti in casa e cercare di risalire la classifica. Siamo consapevoli di aver fatto bene nelle ultime partite e volgiamo continuare a far gioire i nostri tifosi puntando al meglio. Ci siamo allenati con tanta intensità, soprattutto sapendo che i nostri avversari sono una squadra dinamica e veloce, con tanta corsa nei loro schemi e molto bravi in campo aperto. Da parte nostra c’è tutta l’intenzione di giocare una partita importante e portare a casa una nuova vittoria”.
L’AVVERSARIA NELLE PAROLE DEL VICE COACH – “Come dicevo in precedenza, i nostri avversari di turno sono giovani e con un gran dinamismo. Sono una squadra che gioca in velocità ed ama gettarsi negli spazi aperti ed in contropiede. Inoltre, hanno grande capacità nei tiri dal perimetro, con ottime percentuali di realizzazione dalla distanza. Sicuramente  i giocatori più rappresentativi sono il play Venuto e Chiumento, oltre che Prandin, cestisti comunque nati tra il 1986 ed il 1988. L’unico giocatore che conosciamo meglio è Biligha, che lo scorso anno militava nel Pavia e dunque abbiamo già incontrato in gare precedenti”.
GLI ARBITRI – Corrado Trifiletti e Mauro Ceratto dirigeranno la gara in programma domani, domenica 22 gennaio 2012 alle ore 18 al PalaSassi di viale delle Nazioni Unite di Matera. Ceratto ha già arbitrato i biancazzurri nella vittoriosa gara interna contro La Fortezza Recanati, mentre per due volte ha incrociato Casalpusterlengo (una vittoria interna ed una sconfitta esterna per i lombardi). Per Trifiletti prima volta con la Bawer, mentre è la seconda direzione (la prima vittoriosa) con l’Assigeco.

 

Francesco Calia