Serie C - L’Abc batte Montale nello scontro diretto valevole per il quarto posto

04.02.2018 01:07 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 109 volte
Serie C - L’Abc batte Montale nello scontro diretto valevole per il quarto posto

Nello scontro diretto che metteva in palio il quarto posto in solitaria l’Abc Castelfiorentino sbanca Montale in volata per 70-71 portando a sei il filotto di vittorie consecutive.
Una prova sicuramente importante per i ragazzi di Paolo Betti, tanto per la classifica quanto per le conferme date sul campo: perchè vincere a Montale è cosa ardua per tutti e i gialloblu, nonostante l’assenza di Verdiani, portano a casa due punti pesanti e una vittoria di carattere.
Una Abc che convince, insomma, e che porta sul 2-0 il conteggio degli scontri diretti contro Montale, fattore che in ottica post season potrebbe rivelarsi decisivo.

Quintetti
Montale: Cipriani, Tuci, Navicelli, Nesi, Magni.
Abc: Montagnani, Belli E., Belli A., Tozzi, Puccioni.
Continui botta e risposta in avvio di gara. Ogni volta che i gialloblu provano ad allungare, Montale ricuce e a metà frazione siamo in perfetta parità (11-11). Di nuovo i gialloblu tentano la fuga con capitan Montagnani dalla lunga distanza (13-18), ma i locali restano in scia finchè Cipriani dalla lunetta manda tutti al primo riposo sul 17-18.
All’inizio della seconda frazione arriva lo strappo castellano: un parziale di 0-10 vale infatti il +11 Abc al 14′ (21-32). Montale batte un colpo con Tuci e Cipriani (25-32), ma l’Abc tocca il massimo vantaggio con Delli Carri (26-38) fino ad andare al riposo lungo sul +10 (28-38).
Al rientro dall’intervallo arriva la reazione dei padroni di casa che affondano il contro break fino a toccare il -3 con Della Rosa (41-44). La formazione castellana torna a fare la voce grossa con Montagnani e Andrea Belli (41-48), ma Montale continua ad essere pericolosa e al 27′ il vantaggio si è ridotto a due sole lunghezze (46-48). E’ il solito Montagnani, però, a prendere per mano la sua squadra, finchè Delli Carri dalla lunetta chiude il periodo sul 50-57.
Al via l’ultimo quarto e l’Abc sembra avere definitivamente in mano il controllo del match tanto che tocca il +9 (53-62 al 34′), ma Cipriani e Della Rosa riaprono completamente la gara quando, a novanta secondi dalla sirena, riportano Montale a -3 (66-69). Dalla lunetta Giusti fa 2/2 per il -1 (68-69) e Magnini a trenta secondi infila il canestro del sorpasso (70-69). Palla in mano all’Abc e palla a capitan Montagnani che dalla lunetta non perdona: 2/2 e gialloblu di nuovo al comando (70-71). Mancano venti secondi, Montale spreca l’ultimo possesso, e l’Abc può far festa.

LIBERTAS MONTALE – ABC CASTELFIORENTINO 70-71

Parziali: 17-18; 28-38 (11-20); 50-57 (22-19); 70-71 (20-14)

Libertas Montale: Nesi 9, Navicelli 2, Tuci 11, Cipriani 10, Magni 23, Della Rosa 8, Giusti 3, Niccolai ne, Magnini 4, Milani, Gai, Ngjela ne. All: Tonfoni. Ass: Milani.

Abc Castelfiorentino: Beli E. 11, Belli A. 12, Tozzi 7, Puccioni 7, Montagnani 17, Cecchi ne, Cantini, Ticciati ne, Papi 7, Daly, Maestrini ne, Delli Carri 10. All: Betti. Ass: Manetti, Lazzeretti.

Arbitri: Solfanelli di Livorno, Di Salvo di San Giuliano Terme.