Serie C - Corato a mille esce vincitrice da Monopoli

18.12.2017 14:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 85 volte
Serie C - Corato a mille esce vincitrice da Monopoli

Straordinaria prova di forza dell’A.S. Basket Corato, che espugna la Melvin Jones di Monopoli (50-68) e strappa nel duello al vertice lo scettro di campione d’inverno. Un risultato impensabile quest’estate, ma che i neroverdi hanno costruito mattoncino dopo mattoncino con determinazione, umiltà e spirito di squadra eccezionale.

Il match con Monopoli è stata la fotografia perfetta di questa prima parte di stagione. Difesa, coesione ed entusiasmo le armi dei coratini, che hanno sopperito ad un inizio di gara traballante e che avrebbe piegato qualsiasi squadra. Nei momenti topici della gara Corato è stata letale in attacco e strepitosa in difesa, concedendo ad un top team come Monopoli la miseria di 20 punti in 20 minuti di gioco.

Avvio di gara tutto di marca Monopoli con Mirone e Paparella a chiarire le intenzioni bellicose (7-0 al 4’). Si segna con il contagocce con entrambe le squadre a dar vita ad uno scontro intenso ma poco prolifico (13-8 al 10’).

Stella dal perimetro e Bagdonavicus provano a scuotere i neroverdi, ma ancora uno scintillante Paparella ed un solito Mirone non fanno sconti (24-16 al 16’). Corato segna pochissimo, complici numerosi errori in fase di finalizzazione, ma resta ancorata al match con le unghie e non permette a Monopoli di scappar via (30-22 al 20’).

Alla ripresa del gioco dopo la pausa lunga, la gara cambia nuovamente faccia. La tripla fortunosa di Annese, regala il massimo vantaggio di serata ai padroni di casa (39-26 al 23’) ma da qui in avanti Corato reagisce con una ferocia impressionante. Amendolagine in penetrazione suona la carica ed un Bagdonavicus incontenibile sui due lati del campo ricuce lo strappo assistito dalle geometrie di Stella (40-36 al 27’). Monopoli accusa il colpo e perde lentamente la bussola. Paparella prima perde palla e poi scalcia Castoro, venendo punito da un semplice fallo antisportivo. Corato fiuta il momento favorevole e trova in Luca Sgrò il terminale offensivo per colpire ed operare il sorpasso (40-41 al 29’).

L’inerzia del match è tutta nella mani dei coratini, che colpiscono a ripetizione con Castoro ( straordinaria la sua gara difensiva su Torresi) e Stella che mandano in estasi il settore occupato dai tifosi coratini (42-48 al 32’). Monopoli è un pugile suonato, che deve incassare i colpi di Cicivè e di un chirurgico Sgrò che fanno impennare il punteggio (44-61 al 35’). Nel finale Corato amministra con lucidità, schivando ogni tentativo di Monopoli e può fare festa alla sirena conclusiva sul 50-68.

Dunque una prova di maturità per l’A.S. Basket Corato, che chiude il girone d’andata con il tredicesimo successo, a fronte di sole due sconfitte. Il titolo platonico di Campione d’Inverno è tutto meritato per la compagine del Presidente Marulli.

Il girone di ritorno si apre adesso con la super sfida in terra brindisina con Ceglie ( Giovedì 21 Dicembre, ore 20). I messapici, che all’andata inflissero la prima sconfitta ai neroverdi, occupano la seconda piazza solitaria e distano solo due punti dalla capolista Corato e dunque nel prossimo impegno possono agganciare in classifica i coratini.

 

MONOPOLI 50- 68 A.S. BASKET CORATO

MONOPOLI: Paparella 16, Formica 6, Palmitessa, Annese 3, Barnaba, Calisi 2, Osmatescu 6, Mirone 10, Giovinazzi, Lazic, Preite, Torresi 7. All. Lezzi.

CORATO: Stella 16, Morresi, Castoro 13, Di Bartolomeo, Cipri 1, D’Imperio, Picca, D’Introno, Cicivè 8, Amendolagine 2, Bagdonavicius 14, Sgrò 14. All. Verile Aiuto All. Carnicella e Parziale

Parziali: 13-8; 30-22; 42-41; 50-68.