Serie B - Green Basket, c’è la firma di Vincenzo Di Viccaro

09.09.2019 10:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Green Basket, c’è la firma di Vincenzo Di Viccaro

Un colpo che fa sognare in grande e che chiude di fatto il roster per la stagione 2019-20. Il Green Basket è lieto di annunciare che Vincenzo Di Viccaro, guardia-ala ex Napoli Basket, vestirà i colori biancoverdi per il prossimo campionato di Serie B Old Wild West.

Piazzare un ultimo acuto in sede di mercato per iniziare la stagione con una marcia in più. Priorità rispettate ad un mese dall’inizio del campionato, con una firma, quella di Vincenzo di Viccaro, 10.5 punti di media la passata stagione in maglia Napoli Basket, che impreziosisce il roster allestito dal GM Lima in un’estate di fitta riprogrammazione. Classe ’84, guardia di 192 cm per 91 kg, Di Viccaro, cresciuto nel vivaio della Virtus Siena, con cui vince uno scudetto juniores nel 2003, ha girato in lungo e in largo la penisola: Patti, Modena, San Severo, Massafra (con promozione dalla B alla A Dilettanti) e Potenza solo alcune delle tappe di una carriera disputata in doppia cifra di media. Nel 2011 il turning point della sua vita cestistica: Di Viccaro firma un sodalizio di tre anni con Agrigento, prendendo parte, da protagonista, ad un clamoroso doppio salto di categoria dalla DNB alla A2 Gold. Nell’annata 2011/2012, nella quale Agrigento conquista promozione in DNA e Coppa Italia, scrive a referto 13 punti di media a partita, scendendo ad 11 nella stagione successiva, nonostante il salto di categoria. Chiude a 6.3 ppg l’ultimo atto del triennio in Sicilia, in A2 Gold. Nel 2014/2015 si accasa a Udine, dove continua a viaggiare in doppia cifra di media (10,1 a partita) per poi approdare a Falconara: 13.3 ppg il bottino in regular season, salito a 17.3 in una sontuosa postseason terminata in semifinale playoff. Nel 2016/17 Di Viccaro sposa l’ambizioso progetto targato Poderosa Montegranaro mettendo a referto circa 9 punti a partita tra campionato e playoff in una stagione culminata con la promozione in A2.  Da lì la chiamata di Recanati prima e di Napoli poi: 12 ppg lo score con il club marchigiano, 10 ppg quello con addosso la casacca del club partenopeo.

Doppia soddisfazione per Di Viccaro, il cui accordo col Green arriva il giorno dopo la nascita della sua primogenita Sophia. Queste le parole del nuovo arrivato in casa Green, cui la società in tutte le sue componenti rivolge i migliori auguri: «Sono molto felice di aver firmato proprio oggi col Green a 24 ore di distanza da quello che per me è stato un giorno speciale. È stato quasi un parto – ironizza Di Viccaro – ma alla fine a spuntarla è stata la volontà da parte mia, società e compagni compagni di iniziare questo percorso insieme».

Un innesto che impreziosisce un roster in crescita, con ampi margini di miglioramento secondo Di Viccaro: «È una squadra mista, fatta di giovani e senior che potrà dire la sua – afferma - Gli ingredienti si amalgamano bene, l’allenatore sa il fatto suo: è una persona onesta che esprime una pallacanestro che mi piace. Spero di poter dare una mano in linea con quel che meritano società, squadra e compagni. Sarà un campionato duro, in questo girone bisognerà esprimere atletismo a 360 gradi – conclude - sono sicuro che troveremo la chimica giusta per poter dire la nostra ogni domenica».

Un colpo di assoluto prestigio, fortemente voluto dalla dirigenza biancoverde e dal Presidente Mantia in primis, che chiosa così l’arrivo della guardia nativa di Anzio: «Formulo i miei più sinceri auguri a Vincenzo e alla compagna Livia per l’arrivo di Sophia e sono felice che in questi giorni di grande gioia si sia suggellato anche l’accordo col Green. Ora la palla passa ai tifosi: abbiamo fatto un grande sforzo, tocca starci vicini e sottoscrivere l’abbonamento, per una grande stagione targata Green».