LIVE Coppa Italia LNP - Scafati batte Torino 76-84 e conquista la semifinale

Torino paga gli errori dal perimetro...Scafati non perdona e gli americani indirizzano la partita con esperienza e classe
03.04.2021 12:06 di Emiliano Latino   Vedi letture
Fonte: Pianetabasket
LIVE Coppa Italia LNP - Scafati batte Torino 76-84 e conquista la semifinale
© foto di LNP Foto/Ciamillo-Castoria

Tabellino

Reale Mutua Torino - Givova Scafati 76-84 (18-22, 21-18, 20-22, 17-22)

Reale Mutua Torino: Alessandro Cappelletti 18 (4/9, 2/5), Kruize Pinkins 17 (3/4, 3/9), Ousmane Diop 12 (3/7, 1/2), Jason Clark 11 (2/2, 2/6), Daniele Toscano 8 (1/1, 2/4), Mirza Alibegovic 6 (1/1, 1/10), Lorenzo Penna 3 (0/1, 1/1), Franko Bushati 1 (0/0, 0/0), Giordano Pagani 0 (0/1, 0/0), Luca Campani 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 20 - Rimbalzi: 29 8 + 21 (Ousmane Diop 9) - Assist: 15 (Alessandro Cappelletti 8)

Givova Scafati: Charles Thomas 19 (5/7, 2/4), Darryl Jackson 17 (0/2, 5/12), Valerio Cucci 12 (6/10, 0/1), Bernardo Musso 9 (0/0, 3/5), Lorenzo Benvenuti 7 (2/5, 1/2), Mattia Palumbo 6 (0/2, 1/1), Tommaso Marino 5 (0/0, 1/4), Nemanja Dincic 4 (2/3, 0/0), Luigi Sergio 3 (0/1, 1/2), Riccardo Rossato 2 (1/1, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 13 - Rimbalzi: 40 8 + 32 (Valerio Cucci 11) - Assist: 20 (Tommaso Marino 9)

1°Q- 18-22

Prima palla a due vinta dalla Givova Scafati con Thomas su Pagani. Penetrazione di Palumbo e fallo di Clark che lo manda in lunetta (1/2) e segna il primo punto a tabellino. Canestro di Benvenuti nell'area e sul possesso palla successivo...tripla di Pinkins. PARZIALE 3-3 (2') Giro palla veloce per Scafati che trova libero Jackson che non sbaglia dalla distanza. Diop prima realizza da sotto e poi si prende lo sfondamneto da Thomas con la panchina scafatese che protesta contro il fischio arbitrale. PARZIALE 10-8 (4') dopo la tripla di Alibegovic. No look di Cappelletti che pesca nel pitturato Pinkins che non perdona---Tripla di Thomas e Scafati avanti +1. PARZIALE 12-17 (7') dopo la tripla di Thomas e Sergio(palla persa di Campani dall'altro lato del campo)...coach Cavina chiama il minuto di sospensione. Torino torna in campo con ben altro piglio e DIop piazza subito la tripla. Thomas va in doppia cifra e realizza un gioco da tre punti:canestro, fallo subito da Campani e libero supplementare dentro. Schiacciata di Diop...PARZIALE 17-20 (8'). Tripla sul ferro di Campani e 1/2 dalla lunetta per Bushati. Cucci sulla sirena rimette a retina un rimbalzo offensivo.

2°Q- 21-18

Inizio da mattatore per Pinkins che prende rimbalzi a destra e a manca:fallo subito e 2/2 dalla lunetta. Lorenzo Penna in regia per Torino si trova davanti Tommaso Marino che lo battezza subito con una tripla..+ 7 Givova dopo i punti di Benvenuti dalla media. PARZIALE 20-27 (2'). Torino tira male dall'arco, ma si iscrive alla partita anche Toscano che riporta sotto i suoi. PARZIALE 22-27 (4') Penetrazione vincente con cambio mano di Cappelletti prima della tripla di Musso...la panchina di coach Finelli esplode un urlo liberatorio. Capitan Alibegovic suona la carica per i suoi e piazza la bomba: palla recuperata da Cappelletti che segna, prende fallo e va in lunetta per il supplementare del pareggio....mancato. Ancora il cecchino Musso non perdona dal perimetro dopo il minuto di sospensione chiesto da coach Finelli. Scafati è rientrata dal time out in ritmo, anche se la difesa torinese lascia a desiderare. Cucci prima realizza solo in area, poi manca incredibilmente da sotto il più facile dei tiri. PARZIALE 31-35 (6') Coach Finelli rimette dentro gli americani per cercare l'allungo a fine quarto prima dell'intervallo. Tripla sul ferro di Jackson e Torino torna a difendere come sa, costringendo gli avversari all'infrazione dei 24''...proteste della panchina scafatese dopo i "passi" fischiati a Jackson. Partita che entra in vibrazione continua... canestro di Clark e time out chiamato da coach Finelli, Torino è di nuovo "sotto". Fallo di Pinkins su Thomas che fa 1/2 ai libri e sul possesso successivo ancora a segno Clark, che sembra stia entrando in partita---Ancora Thomas sotto le plance e Givova di nuovo avanti- PARZIALE 36-38 (9')

Sorpasso Torino con la tripla di Pinkins e controsorpasso Scafati sulla sirena con Benvenuti.

3°Q- 20-22

Secondo atto che parte subito con la ripla di Clark per il + 2 torinese: l'americano in contropiede costringe Palumbo al 3°fallo e mette dentro uno dei due liberi. Palla recuperata da Cappelletti che si concede la schiacciata in contropiede del + 5...Torino "strappa". PARZIALE 48-42 (2') dopo il canestro dall'area di Thomas e la tripla di Toscano. Coach Finelli rimette in campo Marino al posto di Palumbo. Diop "sfonda" Benvenuti e, anche se non è d'accordo, il fallo appare evidente. Due triple consecutive mancate da Torino, prima che Cappelletti trovi la retina dal perimetro. PARZIALE 51-45 (4'). Questa volta è Thomas a commettere infrazione di sfondamento su Diop che si accomoda in panchina: al suo posto trova spazio luca Campani. Tripla di Pinkins...Torino +8 Antisportivo contro Cappelletti per tratenuta evidente su Marino che realizza i due liberi...poi ci pensa Musso dalla distanza a riemettere in carreggiata la truppa di coach Finelli. PARZIALE 53-52 (6') e assist al bacio di Marino per Cucchi ce da sotto non può sbagliare. Time out richiesto da coach Cavina. Si ritorna in campo con la tripla di Toscano a segno e l'ennesimo canestro di Cucci (doppia cifra per lui) sempre lasciato troppo libero in area. PARZIALE 56-54 (8'). Due errori clamorosi da sotto: prima Diop per Torino e sul possesso successivo Dincic per Scafati fa anche peggio. Tripla di Lorenzo Penna, la panchina torinese quasi entra in campo. Due triple consecutive di Jackson prima della sirena...Scafati avanti.

4°Q- 17-22

Ultimo giro di valzer per stabilire chi affronterà Udine nella semifinale in programma domani sera.0/2 di Pinkins dopo il fallo subito da Cucci e sull'altra sponda Benvenuti non sbaglia. Pinkins sparacchia sul ferro la tripla che avrebbe riavvicinato la squadra di coach Cavina agli scafatesi...Benevenuti invece no. Tripa che accarezza la retina e time out richiesto dalla panchina torinese. PARZIALE 59-67 (2'). Cappelletti non si arrende e si mette in proprio con una penetrazione vincente. Rossato prima e Palumbo poi (tripla per lui..) mettono a segno il break per la squadra allenata da coach Finelli...+11 . PARZIALE 67-76 (5')..Pinkins piazza la bomba della speranza, poi ancora Cucci dall'area e ancora tripla per Torino messa a segno da Clark.  Ennesima palla recuperata da Cappelletti e contropiede solo fermato dal fallo di Palumbo: lunetta e 2/2 per il play di Spoleto. PARZIALE 72-76 (7'). Jackson è una sentenza dalla distanza e manda a +7 i suoi. 5°fallo di Palumbo su Diop e lunetta per il senegalese (2/2): entrambe le squadre sono in bonus. Scafati avanti di 3 ...ultimi 60" di gioco. 76-80 dopo il liberi messo a segno da Thomas (1/2). Fallo di Clark e ancora Jackson implacabile dalla lunetta(2/2) - PARZIALE 76-82...poi Thomas schiaccia in contropiede e la Givova festeggia una partita vinta meritatamente.

-----------------------------

Ore 21:15---Montato un piccolo tabellino sulla scrivania dei giudici di gara al tavolo

Ore 21:07---La presentazione delle squadre sul parquet, si gioca, ma i problemi al tabellone persistono...

Ore 21:05---Sembra scongiurato il rischio rinvio della partita: i tecnici del palazzetto stanno cercando di riparare il guasto e a montare un tabello ne supplementare a bordo campo.

Ore 20:55----A causa di un problema al tabellone, la partita è stata posticipata alle ore 21.15 e c'è il rischio rinvio se non dovessero essere risolti i problemi tecnici.

I roster--

GIVOVA SCAFATI BASKET : Musso, Dincic. Palumbo, Jackson, Marino, Thomas, Rossato, Sergio, Benvenuti, Cucci. All. Alex Finelli

REALE MUTUA TORINO : Clark, Alibegovic, Pagani, Penna, Cappelletti, Campani, Pinkinz, Toscano, Origlia, Diop, Bushati. All. Demis Cavina

--------------------------

Ousmane Diop sarà della partita: coach Cavina potrà quindi contare sul gigante senegalese per cercare di strappare il pass per la semifinale.

-------

A poche ore dall’inizio delle Final Eight di Coppa Italia LNP, la Reale Mutua Torino è partita alla volta di Cervia, dove affronterà la Givova Scafati (palla a due alle ore 21:00), in una sfida tra due potenze dei rispettivi gironi di A2.

Gli uomini di coach Finelli, occupano il terzo posto del girone rosso e hanno dimostrato essere squadra compatta con ottime individualità ed esperienza: gli scafatesi, che in campionato hanno perso solo una delle ultime otto (vs Napoli), possono contare su rotazioni profonde e qualitativamente pronte all’uso, senza dover necessariamente snaturare la propria essenza, durante le varie fasi del match. Cavina lo sa bene e nell’intervista concessaci alla vigilia (link), ha rimarcato queste caratteristiche, aggiungendo la componente curiosità (...mai le squadre si sono sfidate quest’anno) nell’affrontare una delle pretendenti al salto di categoria. Impattare la fisicità torinese è il mantra ripetuto da Finelli alla vigilia e l’incognita Diop (lo staff torinese valuterà le sue condizioni fino all’ultimo momento, a causa di un’infiammazione al ginocchio) potrà sparigliare le carte e costringere entrambi gli allenatori ad una partita a scacchi interessante.

Marino contro Cappelletti (entrambi prodotti delle giovanili senesi), per una regia di talento ed esperienza, detteranno i tempi e non sarà da sottovalutare l’impatto emotivo del play “torinese” sulla competizione: quest’anno è probabilmente, l’uomo in più a disposizione di coach Cavina e, trovarsi davanti una vecchia volpe dei parquet italiani, potrebbe spronarlo ad alzare l’asticella, anche se il senese non starà certo a guardare.

L’impatto degli esterni sulla partita e la loro capacità realizzativa, porterà la linfa necessaria, anche e soprattutto nei momenti di stallo, dove gli errori peseranno sensibilmente e, farne il meno possibile, sarà la discriminante. Jackson e Rossato da una parte e Alibegovic e Clark dall’altra, hanno tutte le caratteristiche per infiammare il match e renderlo anche spettacolare. Attenzione che Scafati ha dalla sua i punti (19.2 media campionato) di Charles Thomas, veterano giramondo, che ben conosce la categoria e la scorsa stagione è risultato (prima dello stop forzato causa Covid-19) il miglior straniero della lega. L’altro americano di Torino (Pinkins), nell’eventualità che Diop dia forfeit, avrà l’onere di sdoppiare la sua partita e all’occorrenza, spazzare il pitturato…Ne è capace e lo ha già dimostrato nelle tante stagioni italiane.

Tutto bello e tanto teorico, poi la competizione a questi livelli diventa come i bastoncini di Shanghai: apparentemente facili e terribilmente difficili da prendere, quando le mani iniziano a tremare. A chi tremeranno di meno?

Di seguito il programma della manifestazione:

VENERDI' 2 APRILE
QUARTI DI FINALE - Palasport, Cervia (Ra)
12.00 - GeVi Napoli-Agribertocchi Orzinuovi (C)
15.00 - Unieuro Forlì-Old Wild West Udine (A)
18.00 - Bertram Tortona-Top Secret Ferrara (D)
21.00 - Reale Mutua Torino-Givova Scafati (B)

SABATO 3 APRILE
SEMIFINALI - Palasport, Cervia (Ra)
18.00 - Vincente C-Vincente D
20.45 - Vincente A-Vincente B

DOMENICA 4 APRILE
FINALE - Palasport, Cervia (Ra)
18.30 - Finale Coppa Italia Serie A2 Old Wild West