A2 Verde - Tezenis Verona: mercoledì ancora in campo, trasferta ad Orzinuovi

26.01.2021 17:17 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Verde - Tezenis Verona: mercoledì ancora in campo, trasferta ad Orzinuovi

Dopo la sconfitta casalinga contro la Novipiù Jb Monferrato, la Tezenis Verona è proiettata alla prossima sfida di campionato in programma mercoledì alle ore 20.30 in trasferta sul campo dell’Agribertocchi Orzinuovi.

Lunedì i gialloblù sono stati impegnati in un allenamento pomeridiano a partire dalle ore 17.30. Martedì è in programma una doppia seduta di lavoro: al mattino dalle 10.00 e nel pomeriggio dalle 17.00. Mercoledì ultima sessione a Verona dalle 10.45, nel pomeriggio la partenza per Orzinuovi.

A dirigere la partita di mercoledì 27 gennaio, palla a due ore 20.30, tra Agribertocchi Orzinuovi e Tezenis Verona saranno: Andrea Masi di Firenze, Alessandro Saraceni di Zola Pedrosa (BO), Fabio Bonotto di Ravenna.

Tra le curiosità della gara, torna a giocare in casa l’Agribertocchi Orzinuovi, reduce dalla vittoria di Biella ed in striscia aperta con 8 vittorie consecutive. Marco Spanghero è un ex. Il playmaker dell’Agribertocchi Orzinuovi ha vestito la canotta della Scaligera nella stagione 2015/2016 facendo registrare 7.6 punti di media a partita e conquistando la qualificazione ai playoff.

Invece l'unica assenza, in casa gialloblù, è quella di Guido Rosselli ancora out per la positività al SARS-CoV2. Le dichiarazioni della vigilia. 

QUI ORZINUOVI
Giacomo Zilli (giocatore, centro) - “Ci attende una partita tosta contro una squadra la cui classifica non rispecchia il reale valore. Verona è una squadra con tanto talento e grandissimi giocatori. Noi dovremo essere bravi ad alzare l’intensità difensiva e a cercare di vincere la lotta a rimbalzo”.

QUI VERONA
Lorenzo Caroti (giocatore) - “Dopo tre vittorie consecutive è arrivata una sconfitta che ha fatto male, contro Casale. Volevamo continuare il trend positivo, questo stop ci deve servire di lezione. Siamo stati poco aggressivi, abbiamo giocato ad un ritmo basso e questo non deve più capitare. Ora dobbiamo concentrarci sulla sfida in trasferta contro Orzinuovi, una delle squadre rivelazione di questo campionato e una delle più in forma in questo momento. Affronteremo una squadra gasata e dovremo impostare noi il modo di stare in campo, alzando e abbassando il ritmo a nostro piacimento. Nel proprio roster hanno due americani molto forti che stanno dimostrando il proprio valore con un gruppo di italiani molto solido e di qualità. È una squadra composta da ottimi tiratori, anche per questo dovremo fare una partita con grande energia”.