A2 LNP - Novipiù JB Monferrato-Reale Mutua Torino, Cavina: "Dobbiamo tornare a vincere"

07.04.2021 13:51 di Emiliano Latino   Vedi letture
Fonte: Pianetabasket
Coach Demis Cavina
Coach Demis Cavina
© foto di Emiliano Latino

Alla vigilia del recupero di campionato (24^ giornata, undicesima di ritorno) le parole di coach Cavina della Reale Mutua Torino nella conferenza stampa di presentazione.

“Giochiamo contro Casale Monferrato in una partita inserita in questo calendario anomalo: in questi quindici giorni, non hanno cambiato praticamente nulla a livello tecnico tattico. Redivo è un giocatore che sposta gli equilibri e fa giocare meglio anche tutta la squadra, non solo quando segna, ma anche per l’energia che mette dentro la partita. Veniamo dalla partita contro Scafati (il racconto della partita)che purtroppo abbiamo perso, ma che è stata ben giocata e nella quale i dettagli hanno fatto la differenza. Domani conto sull’energia di tutti e soprattutto sulla voglia di riscatto post Coppa Italia. Il gruppo meritava un cammino più lungo nella competizione, dobbiamo essere lucidi e fare i complimenti agli scafatesi che hanno disputato un grande match. Come Napoli anche Scafati è una squadra costruita per vincere: ci sono mancati i punti dalla distanza e avremmo dovuto prestare particolare attenzione ad alcune fasi difensive. Arrivati ad avere otto punti di vantaggio, avremmo dovuto essere più “cattivi” e tenere in controllo la partita. Ovviamente siamo delusi, nonostante avessimo perso contro una grande squadra: siamo tornati in palestra per allenarci facendo tesoro della sconfitta, cercando di colmare il gap che manca per arrivare dove possiamo. Io per primo devo lavorare per cercare la chimica migliore. Diop è ancora fermo (infiammazione al ginocchio destro), domani (oggi per chi legge) sarà sottoposto ad un altro esame strumentale e, successivamente, ci riuniremo con lo staff medico, per decidere il cammino di gestione anche in funzione del prossimo futuro”.