A2 - Contro Rieti il primo successo per la BCC Treviglio

13.10.2019 00:31 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 - Contro Rieti il primo successo per la BCC Treviglio

Primo successo stagionale per la Bcc Treviglio che al “PalaFacchetti” di Bergamo supera la Zeus Group Rieti per 66-52. In un match equilibrato e dal punteggio basso a fare la differenza è il parziale realizzato dalla Blu Basket nell’ultimo periodo grazie ai canestri di Pacher ed Ivanov. Oltre al duo di stranieri (15 Pacher, 13 Ivanov) per la squadra di Vertemati in doppia cifra anche capitan Reati autore di 16 punti.

IL MATCH

Coach Vertemati schiera il consueto starting five: Caroti, Palumbo , Ivanov, Pacher e Borra. Rieti, priva di Stefanelli propone Passera, Brown, Filoni, Cannon e Vildera.

Avvio inteso da entrambe le parti, Ivanov è il più ispirato in casa di una Blu subito efficace in attacco (10-4). Cannon tiene in scia una Zues che soffre la pressione di Palumbo bravo a rubare due palloni consecutivi per il nuovo vantaggio Bcc ( 16 -8). Reati si iscrive a referto con un’importante tripla dall’angolo, Brown sfrutta a metà un antisportivo sanzionato a Borra ed il primo periodo va in archivio sul 19-13.

Meglio Rieti in avvio di secondo periodo. Brown e Pastore portano i laziali sul meno due (19-17) ma è un super Reati a far impazzire il pubblico biancoblu: Due triple del capitano valgono il 25-17. La pressione degli ospiti mette in difficoltà una Bcc che deve fare i conti con il terzo fallo di Palumbo, Cannon in contropiede ne approfitta e Rieti ritorna a contatto (25-23). Pacher vola a schiacciare direttamente dalla rimessa, 29-25 all’intervallo.

Alla tripla di Ivanov risponde Brown sulla sirena del 24’’, Cannon in transizione impatta il match a quota 32. L’equilibrio regge per lunghi tratti, Caroti e Ivanov da un lato, Brown dall’altro trovano canestri importanti (37-35). Il bulgaro è in ritmo, Borra concretizza con costanza, la Bcc sigla il nuovo allungo (48-40). Un reverse di Cannon e i liberi di Caroti chiudono il quarto (50-44).

Una tripla di Pastore apre l’ultimo periodo, nella Bcc invece rientra Palumbo e, dopo una magia di Caroti, la guardia risponde subito presente (55-47). Reati, ancora lui, spacca in due il match : tripla e doppia cifra di vantaggio Treviglio (58-47). La Blu è in fiducia e la scena la prende Pacher: tripla, palla rubata e due tiri liberi per il 63-48. La Bcc amministra gli ultimi minuti e ottiene la prima vittoria stagionale per 66-52.

BCC Treviglio – Zeus Energy Group Rieti 66-52 (19-13, 10-12, 21-19, 16-8)

BCC Treviglio: A.j. Pacher 15 (3/6, 1/4), Pavlin Ivanov 13 (1/4, 3/5), Davide Reati 13 (0/2, 4/9), Lorenzo Caroti 10 (1/5, 2/4), Jacopo Borra 8 (4/9, 0/0), Mattia Palumbo 7 (3/4, 0/3), Ursulo D’almeida 0 (0/1, 0/0), Vincenzo Taddeo 0 (0/1, 0/1), Filippo Nani 0 (0/0, 0/0), Luca Manenti 0 (0/0, 0/0), Alessandro Amboni 0 (0/0, 0/0), Matteo Cagliani 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 31 8 + 23 (Jacopo Borra 9) – Assist: 12 (Lorenzo Caroti 4)

Zeus Energy Group Rieti: Elijah Brown 15 (2/7, 1/4), Jalen Cannon 14 (7/11, 0/3), Andrea Pastore 9 (2/3, 1/2), Niccolo Filoni 8 (4/5, 0/1), Giovanni Vildera 2 (1/8, 0/0), Aleksa Nikolic 2 (1/1, 0/0), Marco Passera 1 (0/2, 0/2), Dario Zucca 1 (0/1, 0/1), Carlo Fumagalli 0 (0/1, 0/1), Francesco Stefanelli 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Giovanni Vildera 7) – Assist: 9 (Elijah Brown 4)

Arbitri: Pierantozzi, Nuara, Pecorella.