NBA Playoff - Nuggets: Jokic e Murray distruggono il sogno dei Clippers

16.09.2020 07:09 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA Playoff - Nuggets: Jokic e Murray distruggono il sogno dei Clippers

In una notte che avrebbe comunque segnato un momento rimarcabile nella storia dei playoff NBA, Denver è diventata la prima squadra nella storia a risalire dal 3-1 due volte negli stessi playoff. E i Clippers scontano la maledizione di non riuscire mai a fare questo passo conclusivo verso le finali di Conference.

Primo quarto con i due quintetti classici: si conoscono, fanno 24-24 dopo 12' nonostante il 2 su 11 del duo Leonard - George. Rivers inizia il secondo quarto mescolando le carte: Harrell da Jokic passa a Millsap, e il pick'n'roll lo gioca Lou Williams. L'effetto c'è, Leoenard e Green fanno +12 (50-38). Poi però comincia lo show della coppia Jokic - Murray. I Clippers per reggere l'urto si sono riempiti di falli, e il play dei Nuggets scorazza in area: segna 11 degli ultimi 13 punti della sua squadra per consentire ai Nuggets di andare negli spogliatoi con un 13-4 e tornare a -2 (56-54).

Il fuoco losangelino si accende solo nelle primissime azioni della ripresa, poi Jerami Grant, Paul Millsap, Jamal Murray e Gary Harris confezionano un 6/7 dalla distanza grazie al quale Denver passa da -7 a +9 mentre Jokic mette insieme la prima tripla doppia in tre quarti nella storia delle game 7 (76- 67).

Los Angeles è in confusione: ci vorranno sette minuti dell'ultimo quarto per vedere un canestro segnato, quello di Green con 4'58" alla sirena, e siamo 91-78. Senza ritmo e con il cappio al collo che si stringe, i Clippers non riescono a invertire la tendenza; Jamal Murray vibra il colpo finale piantando una tripla allo scadere dei 24 secondi per uccidere il match (100- 80).

Denver - LA Clippers 104-89 (4-3). Boxscore: 40 Murray, 16p+22r+13as Jokic, 14 Grant e Harris per i Nuggets; 20 Harrell, 14 Leonard, 11 Beverley e Green, 10 George per i Clippers.