LIVE LBA - Trento si prende l'ultimo quarto: Fortitudo sconfitta

21.11.2021 19:45 di Martino Parise Twitter:    vedi letture
LIVE LBA - Trento si prende l'ultimo quarto: Fortitudo sconfitta

Nona giornata di LBA UnipolSai alla BLM Group Arena dove la Dolomiti Energia Trentino ospita la Fortitudo Kigili Bologna.

Mentre dovrebbe proseguire l'indisponibilità di Jordan Caroline, dall'altra parte sono certe le assenze di Stefano Mancinelli e Leonardo Totè, oltre a quella del lungodegente Matteo Fantinelli.

Ex di lusso Wesley Saunders, passato a Trento dalla Fortitudo nell'estate scorsa.

Palla a due alle 18.

Formazioni

Trento: Flaccadori, Forray, Bradford, Saunders, Reynolds, Conti, Mezzanotte, Williams, Ladurner, Dell'Anna, (Caroline)

Fortitudo: Durham, Baldasso, Aradori, Gudmundsson, Procida, Benzing, Ashley, Groselle, Zedda, Casali, (Mancinelli, Fantinelli, Totè)

Quintetti

Flaccadori, Saunders, Reynolds, Mezzanotte, Williams vs Durham, Gudmundsson, Aradori, Benzing, Groselle

Apre Benzing battendo facilmente Mezzanotte in post, Groselle appoggia il +4 prima del piazzato di Saunders. Reynolds arresto e tiro per il 6-6, poi Williams spinge via Gudmundsson: antisportivo, 1/2 in lunetta, tripla frontale di Durham. Ancora Benzing: tripla prima, assist per un Groselle tutto solo nell'azione seguente. 6-15. Dopo il timeout ancora Benzing con la bomba del +12, poi Ladurner ruba un canestro su palla vagante, ma la F non sbaglia mai dall'arco: secondo bersaglio di Durham. L'impatto di Ladurner: prima un piazzato, poi chiude il pick and roll con fallo e canestro. 13-21. Primi punti per Baldasso dopo un bel ribaltamento di lato; chiude il quarto la bomba in step back di Bradford con fallo di Groselle: sul ferro l'aggiuntivo. 17-25.

Baldasso vola in contropiede e scarica per l'ennesima tripla di Benzing, Trento replica negando la ricezione ad Ashley e trovando dall'altra parte Williams per l'and one (sbagliato il libero). Bradford continua il suo momento: altra tripla, timeout Martino sul 22-28. Procida si appende al ferro e annulla il semigancio di Benzing, Williams vince facile un 1-contro-1 e schiaccia il -4. Fortitudo a digiuno di punti da un bel po', Williams raccoglie un rimbalzo e appoggia il 27-28. Ci pensa Aradori con la tripla su invito di Durham a rimettere in sesto i suoi, dandosi seguito con l'arresto e tiro del +6. Risposta immediata di Reynolds dall'arco, ma la F è brava ad aprire il campo per il solito Benzing (14 per lui). Iniziative personali di successo per Aradori e Baldasso (una tripla a testa) e Williams (piazzato da fermo). 32-42 con 1'16". Dopo Ladurner, arriva Conti a rinvigorire i trentini: rimbalzo d'attacco e appoggio del -7. Fiscale, la terna, nel chiamare il terzo fallo di Groselle. 2/2 Flaccadori. 37-42 all'intervallo.

Aradori appoggia il +7, Forray e Flaccadori replicano fino al 42-44. Sorpasso firmato Reynolds con lo step back da 3, annullato all'istante da Aradori con la stessa moneta. Bene Ashley a trovare due canestri tagliando e ricevendo, bene Durham con la tripla del 47-54. Dolomiti Energia in campo con quattro piccoli e Williams, Reynolds in panca per i 4 falli; Flaccadori spreca il tiro libero arrivato dalle proteste di Martino, Benzing tiene il +7. Tecnico anche per Molin, furioso: Aradori trasforma. Saunders e Bradford, di forza, siglano i punti del -4 a 1'13" dal 30esimo. Ordinata l'uscita della F dal timeout: Durham attacca e scarica per l'appoggio di Groselle; non ci sta Forray, a segno dall'arco, mentre Groselle firma due punti pesanti negli ultimi secondi. 58-63.

Fallo in attacco di Benzing: quarto per lui. Rimessa dal fondo proficua per Flaccadori, che trova il primo canestro da 2 dopo 7 errori; Bradford costruisce e chiude il contropiede della parità (fallo e canestro), Saunders si guadagna il quarto fallo di Groselle e il 2/2 del 65-63. Glaciale Baldasso con l'arresto e tiro da 3 del contro sorpasso, poi arriva un tecnico per flopping a Gudmundsson (Saunders trasforma). E' il momento dell'ex: è ancora Saunders a siglare il +2 trentino. 0/2 Groselle dopo il quarto fallo di Williams. A 5 e mezzo dalla fine Flaccadori intercetta e vola per l'and one del +5. Responsabilità ad Aradori, che si inventa due arresto e tiro intervallati però da una bomba di Forray. Ashley sbaglia la tripla frontale del -1, si riscatta stoppando Bradford e poi Benzing segna il -2. Fortitudo in bonus: 2/2 gratuito per Flaccadori. L'ex Bayern attacca ancora e appoggia il 78-72 a 2' dalla fine. Groselle si mangia due punti comodi, Flaccadori lotta e appoggia anche il +8, poi subisce il fallo in attacco di Baldasso (quinto fallo). Il +10 arriva grazie a due liberi di Bradford, mentre Williams sigilla la vittoria bianconera schiacciando l'alley oop di Saunders. Finisce 84-77.

Tabellini

Trento: Flaccadori 17, Williams 15, Bradford 14, Saunders 11, Forray 10, Reynolds 8, Ladurner 7, Conti 2, Mezzanotte 0, Dell'Anna n.e.

Fortitudo: Benzing 21, Aradori 20, Groselle 10, Durham 9, Baldasso 8, Ashley 6, Procida 2, Gudmundsson 1, Zedda e Casali n.e.