LBA - Virtus Bologna, Djordjevic "Con l'attacco si vincono partite, con la difesa di più"

14.12.2019 23:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: via bolognabasket.org
LBA - Virtus Bologna, Djordjevic "Con l'attacco si vincono partite, con la difesa di più"

Alla sala stampa della Virtus Segafredo Arena la parola tocca a Sasha Djordjevic per commentare la vittoria della Virtus Bologna: "Una partita dal punteggio altissimo, grande forza di Brindisi guidata da Vitucci che per me é un grande allenatore. Siamo comunque riusciti a fermare la loro devastante transizione fatta di grande fisicità e ottimi ball handlers.

Forse sul +20 avevamo meno attenzione ai dettagli e infatti in parte é arrivato il break di Brindisi. Sono molto contento della prova difensiva di David sul miglior realizzatore del campionato, Banks. La partenza sicuramente non è stata con la giusta energia. L’ambiente stasera è stato fantastico e il pubblico ci ha dato una grandissima spinta. Sono molto contento del legame che si sta costruendo sempre più fra squadra e pubblico.

A me piacciono molto i miei giocatori. Cerco di dare la mia parte positiva, la mia fiducia per farli crescere tutti anche con critiche e rimproveri ma costruttivi. Stiamo capendo la nostra forza è non dobbiamo certo mollare adesso. Ai giocatori piace sempre di più la parte offensiva ma come dico sempre con l’attacco si vincono le partite, con la difesa qualcosa di più. L’extra pass che per me è la chiave questa sera ci ha dato grande forza.

Questa ormai è la pallacanestro che mi piace esigere dai giocatori e penso che loro nel farlo trovino piacere. Qualche azione nel secondo tempo non siamo riusciti a chiuderla e sarebbe stato molto bello per il pubblico, anche se abbiamo sempre giocato rispettando gli avversari.

Cremona è ormai lontana una settimana, ci possono essere dei dati come i rimbalzi offensivi di quella sera che non sempre sono andati bene ma noi soprattutto in casa dobbiamo cercare canestri più facili. Penso che Brindisi sia la migliore in questo in Italia. Attaccano subito senza aspettare, anche dopo un libero sbagliato.

Hunter deve imparare a giocare da 4. Non importa se con Delia, con Gamble o anche con Ricci. Sta lavorando tanto sul tiro, deve diventare più consistente nel suo bagaglio tecnico ma non analizzerei un’accoppiata in particolare. Si lavora sempre, anche su questo.

Il coast to coast di Pajola? L’ho celebrato come un gol, è vero, ma ho visto troppe celebrazioni ed esuberanza su ogni canestro. Ne parlerò coi giocatori perchè non dobbiamo farci distrarre da queste esultanze, poi magari non rientriamo. Festeggeremo se e quando vinceremo qualcosa di importante."