LBA - Vanoli Cremona ed il GM Flavio Portaluppi insieme per altre due stagioni

22.01.2021 19:13 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Vanoli Cremona ed il GM Flavio Portaluppi insieme per altre due stagioni

Vanoli Basket Cremona è lieta di comunicare il prolungamento dell’accordo in essere con il General Manager Flavio Portaluppi per le prossime due stagioni sportive. La sua permanenza a Cremona sino al 2023, fortemente voluta dal Presidente Vanoli, dal vicepresidente Borsatti e da tutto il Consorzio Sistema Basket, è un passo fondamentale nell’ottica del dare ancor più ampio respiro a quel progetto sportivo che ha visto la luce la scorsa estate e che in questa prima parte di stagione ha già fatto intravvedere potenzialità e prospettive.

Grande soddisfazione è stata espressa sia dal Presidente Aldo Vanoli, sia dal vicepresidente Davide Borsatti che da tutto il Consorzio Sistema Basket.

Aldo Vanoli: “Sono certamente felice di questo prolungamento con Flavio che è sempre più un punto di riferimento importante per tutti noi e che rappresenta con grande professionalità la nostra Società, condividendone da sempre i valori”.

Davide Borsatti: “Il prolungamento di Flavio Portaluppi è un passaggio importante che dimostra quanto il progetto avviato in estate sia destinato ad avere un futuro. Flavio, con la preparazione e la competenza che lo contraddistingue, ha creduto fin da subito nella possibilità di portarlo avanti e si è speso in prima persona perché questo avvenisse. Per questo siamo felici che sia con noi per i prossimi due anni”.

Stefano Stabile: “È stato il primo a crederci in estate e grazie anche alla sua caparbietà, il Consorzio Sistema Basket è diventato parte effettiva della Guerino Vanoli Basket. A nome di tutti i consorziati, auguriamo a Flavio di continuare l’ottimo lavoro che sta svolgendo a 360°. Siamo felici di averlo per altri due anni alla guida della Società e del Consorzio in qualità di Presidente”.

Flavio Portaluppi: “Ringrazio Aldo Vanoli, Davide Borsatti e il Consorzio Sistema Basket per la fiducia mostrata nei miei confronti. È una soddisfazione potersi ritrovare dopo soli sei mesi e poter già pensare a pianificare la prossima stagione. C’è ancora molto lavoro da fare sia sul campo, sia per dare una struttura organizzativa adeguata al Club ma ci sono tutte le premesse per riuscire a far bene e a dare continuità ad un progetto ricco di professionalità ed entusiasmo”.