LBA SUPERCOPPA - Basta il secondo tempo alla Happy Casa Brindisi vs la Virtus Roma

14.09.2020 19:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA SUPERCOPPA - Basta il secondo tempo alla Happy Casa Brindisi vs la Virtus Roma

Ultima gara per Brindisi e Roma nella bolla del GeoVillage. La Virtus però non sembra voler fare ulteriormente la vittima scarificale, con Cervi e un quartetto di stranieri da presentare in campo. Krubally e la Happy Casa partono bene il primo quarto 9-2 dopo 3', ma Evans comincia a frullare, Cervi a prendere rimbalzi e non è più una festa come all'andata. Il primo quarto finisce 19-13.

Ha più confidenza con il gico la formazione romana, una discreta applicazione un un Anthony Beane che esce allo scoperto e riporta i suoi a -2. Zanelli e Harrison ci mettono una pezza, ma l'inerzia non è in mano ai pugliesi. Beane pareggia al 15' a quota 27, e Willis ha le giocate vincenti per chiudere all'intervallo con il 39-33. Roma sotto, ma sorprendentemente in partita.

Torna in campo con ben altra determinazione la Happy Casa Brindisi. Vitucci si è fatto sentire e la squadra mette a regime il tiro da tre punti (chiuderà con un buon 11/24), e al difesa può approfittare della preparazione scarsa degli ultimi arrivati in casa capitolina. Willis e Robinson da tre aprono le marcature del secondo tempo; il break 10-2 sottolineato da Perkins scava il primo solco; il secondo da 12-0 porta al 30' la fine vituale della gara 71-45.

Se dopo 23' i rimbalzi stavano 21 a 21, a fine gara sarà 44 a 34. Ultimo quarto con tanti minuti per le seconde linee romane ma dove si fa vedere il brindisino Visconti. Finisce 98-62.

Happy Casa Brindisi - Virtus roma 98-62. Boxscore: 21 Harrison, 15 Visconti, 11 Perkins, Zanelli e Willis per Brindisi; 15 Beane, 10 Evans, 9 Robinson per Roma.