LBA - Italiani e stranieri: quale il format scelto dalle società di serie A?

24.09.2020 19:59 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Italiani e stranieri: quale il format scelto dalle società di serie A?

Alla partenza del campionato di serie A numero 99 di sabato 26 settembre, quale format hanno scelto le società di serie A per la composizione del roster? Le squadre sono state divise in due gruppi: il 6+6 (sei italiani + sei stranieri), che comporta il pagamento di una luxury tax; e 5+5 standard.

Sono state 10 le società che hanno scelto il format 6+6. Hanno versato una tassa pari a 40mila euro: Cantù, Milano, Sassari, Trento, Brindisi, Venezia, Brescia, Reggio Emilia, Roma e Virtus Bologna.

Invece le altre rimanenti 6: Fortitudo Bologna, Varese, Treviso, Trieste, Cremona e Pesaro, hanno preferito il format 5+5.

Tra tutte le 16 società della serie A  sarà solo una quella che comincerà la stagione con uno straniero in meno di quelli tesserabili, ed è la Fortitudo Bologna. La squadradi Meo Sacchetti metterà in campo solo 4 extracomunitari per essere completata da 7 senior italiani.