A2 Femminile - Virtus Cagliari saluta, sconfitta in casa della GTG Nico Basket

01.05.2021 23:46 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile -  Virtus Cagliari saluta, sconfitta in casa della GTG Nico Basket
© foto di MACS

’ finita l’avventura per la Virtus che saluta la serie A2 femminile. Questo pomeriggio l’ultima gara, ed ennesima sconfitta stagionale per la formazione cagliaritana allenata da Iris Ferazzoli. A conquistare i due punti in palio è stata la formazione toscana della Giorgio Tesi Group Nico Basket che, tra le mura amiche, si è imposta per 80-57. Una Virtus che ha tenuto testa alla formazione di casa nei primi 10’ di gioco riuscendo a ribattere ogni iniziativa delle avversarie e trovare con regolarità la via del canestro. Decisivo per la compagine di coach Andreoli, il terzo periodo di gioco e il parziale di 21-6 che, praticamente ha chiuso il match. Come sempre la Virtus, pur in considerazione della forza delle avversarie sia dal punto di vista fisico che tecnico ha affrontato la compagine di casa con la giusta mentalità, purtroppo, come praticamente è capitato nel corso della stagione, è mancata la precisione al tiro e quella cattiveria agonistica che, forse, durante l’anno le avrebbe permesso di vincere qualche gara in più. Ci ha provato comunque, trovando in Brunetti e capitan Pellegrini, due importanti terminali offensivi. Ci hanno messo del loro anche Savatteri e Podda. Troppo poco, però per impensierire la Nico Basket, brava a sfruttare il gruppo e in particolare la precisione al tiro di Zelnyte e Giglio Tos: devastanti.

Primi 10’ di assoluto equilibrio. Nico Basket prova in tutti i modi ad imporre il proprio gioco, ma la Virtus è viva e risponde colpo su colpo ad ogni tentativo di fuga delle avversarie. Il tempo si chiude in perfetta parità a quota 17. Nella seconda parte del primo tempo le indicazioni di coach Andreoli e la mano calda del duo Giglio Tos/Zelnyte scavano un piccolo solco tra le due squadre. La Virtus prova a colmarlo ma senza fortuna. Al riposo lungo sono 10 le lunghezze che separano del due formazioni sul 44-34. Una differenza che fa ben sperare la squadra cagliaritana in vista della ripresa. Al rientro in campo però la Virtus perde la concentrazione e le padroni di casa ne approfittano per allungare pesantemente il passo e con un parziale di 21-6 chiudere definitivamente il match rendendo quasi inutile gli ultimi 10’.

Parziali: 17-17; 27-17; 21-6; 15-17.

Giorgio Tesi Group Nico Basket: Nerini 3, Perini 8, Ramò, Frustaci 8, Zelnyte 17, Tintori 5, Giglio Tos 22, Botteghi 10, Puccini, Modini 4, Mariani 3. Allenatore: Andreoli.

Virtus Cagliari: Zolfanelli 5, Chrysanthidou 6, Brunetti 16, Pellegrini Bettoli 11, Salvemme, Savatteri 11, Pala, Lussu, Podda 8, Pilleri. Allenatore: Ferazzoli. Assistente: Calandrelli. 

Arbitri: Marco Ragionieri di Bologna e Nicola Alessi di Lugo (RA).