UFFICIALE EL - Dichiarazione Real Madrid: addio a Pablo Laso

UFFICIALE EL - Dichiarazione Real Madrid: addio a Pablo Laso

Il Real Madrid CF ha deciso di non mantenere Pablo Laso come allenatore della prima squadra di basket solo ed esclusivamente per motivi medici.
 
Dopo l'infarto che il nostro allenatore ha subito qualche settimana fa, il Real Madrid ha fatto diverse consultazioni con medici e specialisti di cardiologia e tutti hanno espresso l'evidente rischio per la sua salute che comporta continuare come allenatore della squadra in questo momento.
 
La scorsa settimana il Real Madrid ha chiesto a Pablo Laso di smettere di dirigere la prima squadra, nel pieno rispetto delle condizioni economiche stabilite nel contratto, in attesa di vedere come si sarebbero evolute le sue condizioni fisiche in questa stagione e riesaminando la situazione a marzo o aprile.
 
Il Real Madrid ritiene che dopo questo evento coronarico acuto che ha portato il nostro allenatore a sottoporsi a un intervento chirurgico e ad andare in terapia intensiva, non prendere questa decisione sarebbe assolutamente irresponsabile.
 
La priorità per il club è, in primis, la salute di Pablo Laso per rispetto e affetto nei suoi confronti.
 
Il Real Madrid può capire che questa decisione ha rattristato il nostro allenatore, ma niente, nemmeno il Real Madrid, è al di sopra della salute di nessuno, e in questo caso è un rischio che questa istituzione non può evitare.