MERCATO EL - Costerà caro al Barcelona liberarsi di Nick Calathes

MERCATO EL - Costerà caro al Barcelona liberarsi di Nick Calathes
© foto di EuroLeague - Navarro

Un roster costosissimo e di prima qualità ha fallito tutti gli obiettivi della stagione 2021-22, tranne che la Copa del Rey. Troppo poco per i dirigenti del Barcelona, che si ritrovano con un allenatore che ha giubilato diversi giocatori senza guardare troppo per il sottile (ovvero all'onerosità dei contratti).

Il caso limite è servito: Nick Calathes. Il suo contratto arriva alla fine della prossima stagione 2022-23, ed è uno dei più alti della rosa. Perciò la sua partenza richiede una trattativa: rimanere in Catalogna significherebbe che, preso anche Satoransky, la squadra avrebbe quattro playmaker con Laprovittola e Jokubaitis.

Si presume quindi che la squadra dovrà fare uno sforzo economico con un buyout importante se vuole liberarsi del playmaker greco-americano. Questo mentre le alte sfere dell' FC Barcelona chiedono di ridurre i costi per far fronte a una crisi finanziaria incredibile per un club di questa portata.