EuroCup - Virtus Bologna, Djordjevic "Concentrati per Kazan nella maniera giusta"

06.04.2021 09:44 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroCup - Virtus Bologna, Djordjevic "Concentrati per Kazan nella maniera giusta"

Si gioca martedì 6 aprile alla Segafredo Arena le semifinali di EuroCup Basketball tra la Virtus Segafredo Bologna e la formazione russa dell'UNICS KAZAN. (Palla a due ore 20:45. Diretta Eurosport 2, Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno. Arbitri: LATISEVS OLEGS, NEDOVIC, MILAN, KARDUM, LUKA). Tra i convocati, torna disponibile Stefan Nikolic, mentre prosegue il recupero di Stefan Markovic, il cui impiego nella partita di domani è ancora in dubbio.

Queste le parole di Coach Sasha Djordjevic alla vigilia della partita: “Siamo pronti, maturi e concentrati per affrontare nella maniera migliore questa sfida.  Abbiamo lavorato tanto e abbiamo vinto tutte le partite in EuroCup per avere il vantaggio del campo. Purtroppo non potremmo usufruire in maniera totale di questo vantaggio, perchè saremo senza i nostri splendidi tifosi e questo ci dispiace. Sono momenti della stagione davvero belli, storici, unici, che capitano non così spesso.

Kazan è una squadra atletica, che ogni stagione rappresenta la forza del Campionato Russo, che da anni aspirano di tornare in EuroLega dopo averci giocato per tanto tempo. E’ un Club storico, che ha passione e che ha nella dirigenza un nostro vecchio amico, Claudio Coldebella, che stimo sia come persona che come professionista, e che sono contento di affrontare. Markovic proverà in allenamento sia oggi che domani, nei match-up con gli esterni sicuramente potrebbe darci una mano, qualora non riuscisse a farcela, solo sulla carta, non sarebbe una cosa positiva per noi.

Non è al 100% ma conoscendolo, potrebbe rimanere anche senza un piede, ma farebbe di tutto per essere in campo ma ripeto, verrà valutato nell’allenamento di domani. La squadra è concentrata, vogliosa, dovremo imporre il nostro gioco, ci attende una partita tosta, con 40′ minuti di tante letture difensive, dovremo rispondere alla loro aggressività.”