Serie C - La ZS Group Messina vince anche a Milazzo e consolida il sesto posto in classifica

04.02.2019 14:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - La ZS Group Messina vince anche a Milazzo e consolida il sesto posto in classifica

Quinta vittoria consecutiva per la ZS Group Messina. I messinesi passano nettamente al “PalaVerde” di Milazzo con il punteggio di 58-93 e, approfittando delle sconfitte delle dirette inseguitrici, Giarre e Adrano, consolidano la sesta posizione in classifica con 22 punti all’attivo. A parte i primissimi minuti, nei quali i mamertini hanno dato l’impressione di poter giocare alla pari, è stata una gara a senso unico. La Basket School Messina prende in mano le redini della gara e non le lascerà più agli avversari che tentano di rimanere in partita con le giocate di Toto e dei nuovi arrivati Mcindoe e Galipò. Ma la squadra del presidente Zanghì, grazie alle accelerazioni di Black e alle triple del ritrovato Nino Sidoti (più concreto rispetto alla gara con l’Acireale), prendono il largo, mandando in doppia cifra ben 6 uomini. Arriva così l’undicesima vittoria in campionato, quinta in trasferta, per una ZS Group più equilibrata che domenica prossima ospiterà al PalaMili il CUS Catania, prima di impegni più probanti con le squadre che la precedono in graduatoria.

L’inizio è favorevole ai padroni di casa, la tripla iniziale di Toto e i due canestri di Mcindoe, dopo i liberi di Nino Sidoti, lanciano Milazzo sul 7-2. Capitan Mazzù, schierato in campo sin dall’inizio, ripaga la fiducia del suo caoch realizzando una tripla ed il canestro del 7 pari. Kolev e Mcindoe ingaggiano un bel duello sotto canestro, ma ad avere la meglio è la roccia bulgara. È proprio lui a mettere il canestro del vantaggio, seguito da Mazzullo che ne frattempo aveva preso il posto di Mazzù gravato di due falli. I locali rimangono in scia fino al 11-14, poi il canestro di Mazzullo e la bomba di Nino Sidoti regalano il +7 a Messina che chiude il primo periodo sul 13-20. Nella seconda frazione gli scolari prendono il largo, dopo un inizio equilibrato per i canestri di Mcindoe e Galipò, che tengono a galla Milazzo: 18-25. Kolev e la terza tripla di Nino Sidoti, che perfora la zona ordinata da Nello Principato, lanciano Messina sul +12. La bomba di Toto vale il -9 per Milazzo che poi deve subire un break di 12-2 firmato Sidoti, Black (6), Kolev e Mazzullo (23-42). Dopo il canestro di Toto, Fathallah piazza la tripla del +20. Sulla sirena, la tripla da metà campo di Giorgianni manda le due squadre al riposo sul 28-45.

Il Secondo tempo inizia con i due punti di Toto, ma la ZS Group Messina si riporta sul +20 con Fathallah, Mazzù e Black (30-50). Glipò e Paulesu sono i più ispirati fra i padroni di casa e rispondono alle iniziative di Black e Sidoti (38-57). Ma i peloritani prendono il largo definitivamente con un break di 12-0, protagonisti Kolev (5), Fathallah, Mazzù e Black. Alla penultima sirena la gara è virtualmente chiusa (38-69). L’ultimo quarto vale per le statistiche, Messina gioca con tranquillità, tocca anche un vantaggio di 37 punti, mentre i due allenatori danno spazio a tutti ii giocatori a loro disposizione. Nino Sidoti chiude con 24 punti personali, top scorer del match. In doppia cifra per Messina anche Black (16), Fathallah (15), Kolev, Mazzù e Mazzullo con 11 punti a testa. Per Milazzo, Galipò (11), Toto (10) e Spanò (9) sono i migliori realizzatori. Mcindoe si ferma a quota 8. Finisce 58-93, con Messina che esce tra gli applausi dei suoi tifosi giunti al PalaVerde e si gode un periodo davvero positivo.

ZS Group Messina – Il Minibasket Milazzo 58-93

Parziali: 13-20, 15-25 (28-25), 10-24 (38-69), 20-24

Il Minibasket Milazzo: Cuccuru 5, Spanò 9, Toto 10, Sottile, Paulesu 5, Di Maio, Galipò 11, Saporita, Maimone 7, Giorgianni 3, Mcindoe 8, Calivà. Allenatore: Nello Principato

ZS Group Messina: Knezevic, Sidoti N. 24, Olivo, Sidoti A., Kolev 11, Black 16, Mazzù 11, Fathallah 15, Sidoti E., Corazzon 5, Mazzullo 11. Allenatore: Francesco Paladina

Arbitri: Castorina di Giarre e Fori di Acireale