Serie B - Palestrina vola e vince anche a Scauri

20.10.2019 22:06 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Palestrina vola e vince anche a Scauri

Palestrina di nuovo in scena al PalaBorrelli, stavolta ospite dei padroni di casa di Scauri. In quintetto parte il ristabilito Mastroianni che apre le danze con una tripla, Bartolozzi approccia bene in difesa e in attacco (1-5). Molto positivo Rossi che trova certezze nel suo tiro da tre, due bombe siderali in transizione valgono il +10 e timeout Scauri. Chiude lo show Mastroianni per il 1-14 che sveglia i padroni di casa, primi canestri dal campo che riportano la forbice sotto la doppia cifra. Controlla l'avversario Palestrina, tenendo il punteggio molto basso, poi Rischia e Rossi tornano a far male. Rossi, ex della serata, è in una delle sue giornate che lo fanno essere letale da ogni posizione: 7-20. Scauri inizia a carburare ma Agbogan sulla sirena fa 13-24.
Nel secondo quarto canestri se ne vedono col contagocce, da poco varcato il minuto 14 il tabellone indica 17-26 in favore di Palestrina, quasi come lo avevamo lasciato alla prima sirena. Ad ogni accenno di accelerata pontina, Palestrina risponde per tenere ben saldo il divario. Viene messo in moto Thiam che risponde con la sua esplosività, una schiacciata da applausi a cui segue uno sfortunato e incredibile auto-canestro di Werlich (20-35). Quest'ultimo si fa anche stoppare da Rossi e nel mentre Cacace conclude un buon step-back. Datuowei appoggia nell'ultimo possesso il -15 per i suoi all'intervallo.

Non ha bisogno di affrettare i tempi Palestrina che può gestire con calma il pallone, non disdegnando azioni veloci in transizione. Le triple di Cacace e Rischia scavano un solco che si fa pesante (25-47), timeout ancora per coach Masini. Murri segna la seconda bomba di Scauri a gara forse compromessa, Ponticiello però non si fida e richiama ad una maggiore attenzione. Palestrina mette fieno in cascina con i tiri liberi e due appoggi al vetro di Bartolozzi, Scauri ce la mette davvero tutta per ridurre i danni ma alla terza sirena ha ancora una montagna da scalare: 37-53.
Murri e Lucarelli hanno punti nelle mani e Scauri si affida a loro per la rimonta, un -13 che non mette paura agli ospiti, pazienti e precisi a rispondere. Cacace e soprattutto Thiam, che affonda la seconda schiacciata, dicono di no all'ipotesi di rimettere tutto in discussione: 42-59. Falli, lamentele e una conduzione arbitrale un po' cervellotica non contribuiscono allo spettacolo. Si tira molto a cronometro fermo, Scauri coi denti strappa nuovamente il -13 ma quando restano solo tre minuti a disposizione. La chiude il capitano di Palestrina, altra perla stagione con la tripla dal palleggio che vale il 49-65. Ultime curve del match che servono solo alle statistiche e a Scauri per addolcire la pillola, obiettivi entrambi raggiunti col 59-68 conclusivo. Quarta vittoria della Citysightseeing e sfida lanciata all'altra co-capolista Pozzuoli.

SILVA GROUP SCAURI: Artuso 5, Chessari 11, Murri 7, Treglia ne, Venturo ne, Lucarelli 18, Datuowei 6, Albertini 4, Werlich 2, Stanzani 5, Tartamella, Diouf 1. All. Masini
CITYSIGHTSEEING PALESTRINA: Mattarelli ne, Rischia 15, Rossi 15, Barsanti 3, Mennella ne, Mastroianni 8, Durante ne, Thiam 8, Agbogan 6, Bartolozzi 6, Cacace 7, Cecconi. All. Ponticiello
Parziali: 13-24, 22-37, 37-53