Serie B - Green col cuore, superati i Tigers Forlì

16.04.2018 00:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 160 volte
Serie B - Green col cuore, superati i Tigers Forlì

Vittoria doveva essere e vittoria è stata: il Green Basket di Marco Verderosa non butta via la ghiotta occasione di scavalcare Iseo Serrature, sconfitta ieri in casa da Lugo, e si riporta a +2 sui rivali.

Al PalaMangano c’è il pubblico delle grandi occasioni, la sfida è di vitale importanza.

Il match comincia con diversi tentativi da una parte e dall’altra, ma la parità iniziale non si schioda. Ci vogliono più di due minuti per vedere il primo canestro, firmato da Mike Venturelli, dopo una bella azione personale.

E’ Michael Sacchettini a rispondere al Green, con una canestro da distanza ravvicinata. Ad aprire la danza delle triple è Forlì, con una bella esecuzione di Battisti. Strotz sfonda il canestro infiammando il pubblico, Carpanzano risponde mettendo a referto i suoi primi due punti.

La sfida è equilibrata, le difese tengono botta agli attacchi. Venturelli spara una bomba da tre, ristabilendo la parità.

Il primo quarto termina 18-21 per Forlì: match intenso ed equilibrato.

Nel secondo quarto lo spartito della gara non cambia: le squadre si affrontano a viso aperto, colpo su colpo. Carpanzano firma 6 punti nel giro di trenta secondi, Forlì prende un buon break con un vantaggio di 8 punti.

Cecchetti firma due punti allo scadere dei secondi, De Fabritiis mette un’altra tripla per Forlì. Cecchetti è un leone, lotta su ogni pallone: altri due punti, Green a -3.

Forlì chiama timeout, preoccupato dal prepotente ritorno dei palermitani. Cicchetti e Villani riportano a +7 gli ospiti, i padroni di casa tengono duro con Venturelli.

Battisti segna ancora da tre, il vantaggio dei romagnoli va sul +10.

Il primo tempo si chiude con Forlì avanti, 33-40 il parziale.

Il terzo quarto comincia con un canestro in sospensione di Gullo, a cui replica una tripla di Battisti.

Ancora Gullo, da tre, riporta i suoi sul -5. Venturelli fa 2/2 e dimezza ancora lo svantaggio: il Green c’è e lotta su ogni pallone. Cecchetti spacca il canestro su assist pregevole di Montanari, parità ristabilita e PalaMangano in delirio.

Forlì si fa vedere sotto canestro con Cicchetti, dopo una fase caratterizzata da errori ripetuti. La terza frazione di gioco, caratterizzata da un ritmo altissimo, si chiude sul 47-50 per Forlì.

L’ultimo quarto si apre con un bel canestro di Cecchetti, davvero in forma e sempre puntuale nella ricezione dei palloni. Poco dopo Andrea Lombardo buca la retina con una tripla strepitosa, portando in vantaggio i padroni di casa. Cecchetti sfrutta un assist al bacio del capitano, portando a +4 il Green. A. Lombardo ne fa due consecutivi, break del Green che va sul +8.

Villani segna due volte da tre, alimentando le speranze di rimonta dei suoi. E' una sfida combattutissima, le squadre non si risparmiano. Venturelli piazza una tripla magistrale, Forlì risponde sempre da tre con De Fabritiis, che replica pochi istanti dopo ancora da tre.

Ad un minuto dalla fine il Green conduce sul 65-64. 

Due tiri liberi concessi a Forlì a venti secondi dalla fine, per un fallo dubbio commesso da Strotz.

Carpanzano sbaglia il primo, e anche il secondo. Sull'azione successiva fallo su Mike Venturelli: 2/2 e +3 Green. A dieci secondi dalla fine Forlì prova la realizzazione da tre, sbagliando la conclusione e commettendo fallo ancora su Venturelli. Il 55 dei padroni di casa è glaciale dalla lunetta: 2/2 e partita finita. 69-64 il finale, vittoria strameritata per il Green che adesso può sperare davvero nei playout.

Green Basket Palermo - Tigers Forlì 69-64 (18-21, 15-19, 14-10, 22-14)

 

Green Basket Palermo: Alessandro Cecchetti 24 (10/13, 0/2), Michele Venturelli 18 (2/5, 2/7), Daro Gullo 10 (2/5, 2/6), Luca Montanari 7 (2/3, 0/2), Andrea Lombardo 7 (2/2, 1/2), Raphael max Strotz 2 (1/4, 0/0), Giorgio Biondo 1 (0/0, 0/0), Giuseppe Lombardo 0 (0/0, 0/6), Giordano Chakir 0 (0/0, 0/0), Francesco Genovese 0 (0/0, 0/0), Simone Vitale 0 (0/0, 0/0), Edoardo Nicosia 0 (0/0, 0/0)

 

Tiri liberi: 16 / 21 - Rimbalzi: 34 9 + 25 (Raphael max Strotz 9) - Assist: 16 (Daro Gullo 4)

 

Tigers Forlì: Matteo Battisti 13 (1/3, 3/4), Antonio De fabritiis 12 (0/7, 4/10), Gianluca Carpanzano 11 (2/4, 1/5), Michael Sacchettini 11 (4/11, 1/1), Christian Villani 8 (0/1, 2/3), Alexander Cicchetti 6 (2/4, 0/2), Luca Agatensi 3 (0/1, 1/1), Francesco Papa 0 (0/1, 0/1), Andrea Antonaci 0 (0/1, 0/0), Riccardo Zani 0 (0/0, 0/0), Pietro Pambianco 0 (0/0, 0/0), Gabriele Rossi 0 (0/0, 0/0)

 

Tiri liberi: 10 / 12 - Rimbalzi: 32 8 + 24 (Matteo Battisti, Alexander Cicchetti 7) - Assist: 8 (Matteo Battisti 3)