Serie B - Da Olginate severa lezione alla Sangiorgese

17.10.2019 11:05 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Da Olginate severa lezione alla Sangiorgese

La Gordon in sole 72 ore e’ passata dal baratro di una prova incolore fisicamente e tecnicamente di Crema ad una prestazione quasi perfetta contro la Sangiorgese che aveva ben iniziato l’incontro.

Con una vittoria cosi’ netta, la piu’ ampia e netta nella storia di NPO in Serie B (pari solo al successo in trasferta a Palermo di due anni fa), tutta le statistiche sono a favore dei lecchesi.

Decisivo il piano gara di Coach Meneguzzo, dominare nel pitturato grazie alle proprie torrri Tagliabue, Rattalino e Bedin che non solo hanno realizzato 38 punti ma hanno prodotto 48  rimbalzi contro i 29 degli avversari con Bedin vero MVP del match autore di 16 punti  - 5/9 al tiro, 6/& TL, 7 rimbalzi e 23 di valutazione -  e tanta grinta. 

La partita inizia con la Sangiorgese capace di mettere ritmo con Roveda e annientando la propulsione offensiva di Olginate che non riesce a realizzare nonostante il buon impatto di Tagliabue (alla sua miglior prestazione stagionale) con il risultato di scivolare sul -12 e  chiudere la prima frazione sul 10-20.

Il primo mini riposo rigenera la mente dei Gordon’s boys che, con l’inserimento del classe 2000 Simone Mentonelli, cambiano ritmo facendo girare l’inerzia a proprio favore. I Draghi della Sangiorgese perdono la strada del canestro. NPO inizia a colpire da sotto con Tagliabue e poi l’incontenibile Bedin pareggia il conto sul 20-20 e subito dopo arriva il primo sorpasso. Sul fronte opposto un positivo Berra mette la tripla dell’ultimo vantaggio ospite. Ma i lecchesi hanno maturato la consapevolezza di essere superiori e allunga  sul 32-26 al 18’ con un 22-6 di parziale nonostante uno scandaloso 0/12 dall’arco.

Gli arbitri con alcune decisioni discutibili frenano la corsa NPO e i Draghi chiudono al riposo lungo col minimo svantaggio 36-34.

Il secondo tempo si apre con NPO che ritrova il tiro da tre e lo fa con Donadoni e Manetti andando sul +11 dopo pochi minuti di gioco. Gli ospiti sono frastornati dal duro colpo, solo Bocconcelli – Top Scorer con 17 punti -  rimane in partita e cerca di rispondere all’impeto di Bedin e compagni.

NPO ha in mano la partita e, sospinta da un pubblico caloroso e numeroso (nonostante il turno infrasettimanale) dopo aver ritrovato il tiro pesante (8/16 nel secondo tempo) continua a colpire da ogni posizione e con ogni giocatore che entra in campo senza lasciare spazi di ripresa a Parlato & Co. Il divario raggiunge i 20 punti e a fine terzo quarto si e’ sul 60-41.

L’ultima frazione e’ caratterizzata da un lieve tentativo di rimonta, subito sedato da una prestazione monstre di Francesco Gorreri autore di 4 triple in pochi minuti che fanno sprofondare gli avversari fino al -29 chiudendo l’incontro sul 85-58.

Con i due punti in tasca e una bella dose di autostima NPO si prepara a sfidare i Reds di Bernareggio e attuale  capolista e squadra del momento. Il derby e’ in programma sabato 19 Ottobre ore 20,50 nel caldissimo PalaReds.

Vi aspettiamo numerosi a supportare i nostri Gordon’s Boys

NPO GORDON – LTC SANGIORGESE: 85-58 (10-20; 26-14; 24-7; 25-17)

NPO GORDON: Basile 6, Bugatti 15, Butta, Mentonelli 2, Donadoni 7, Tagliabue 14, Gorreri 14, Manetti 3, Gatti, Bedin 16, Chiappa, Rattalino 8,

All. M. Meneguzzo

LTC Sangiorgese: Banchero, Bocconcelli 17, Roveda 8, Leardini 5, Idrissi 2, Colombo 4, Apuzzo ne, Berra 12, Fontana, Ganna, Toso 3, Parlato 7,

All. Daniele Quillici