LIVE A2 - La Givova Scafati strapazza Cantù 73 a 60 e vola in serie A

Una grandissima Givova strapazza letteralmente Cantù e già dopo i primi 20 minuti (40 a 19) mette la parola fine su questa Gara5 .
14.06.2022 23:27 di Carmine Sorrentino   vedi letture
La GIVOVA SCAFATI
La GIVOVA SCAFATI
© foto di Foto Givova Scafati Basket

La Givova Scafati al palaMangano asfalta Cantù 73 a 60 e vola in serie A.
La squadra di Alessandro Rossi ha dimostrato dalla prima giornata di essere una delle favorite e ha mantenuto i favori del pronostico fino a stasera vincendo una gara molto stressante e portando a casa la fatidica promozione nel massimo campionato nazionale.
Non è una prima volta, perché gli scafatesi ci erano già stati 14 anni fa, ma è comunque una vittoria bellissima per una piazza competentissima che già da prima della guerra vive a “pane e basket”. Da quando Ninì Alison, nel lontano 1933, organizza la prima vera squadra di basket a Scafati : la G.F. Scafati. Poi ci fu il dolore della guerra, la medaglia d'oro per la resistenza e infine la rinascita. Da allora in poi il basket a Scafati ha fatto sempre appassionare tanta gente. Sono stati vinti tanti campionati, ci sono state tante amare retrocessioni.
Si è andato in C, in B, in A2, addirittura in A e, dopo 14 anni di purgatorio si ritorna in pompa magna nella massima serie nazionale.
Onore alla società, agli sponsor all'allenatore, ai giocatori ma soprattutto al pubblico scafatese che ha contribuito non poco a trasformare il palaMangano in un fortino inespugnabile.
Stasera in campo c'erano 10 leoni e 3000 cuori gialloblù sugli spalti. I giocatori hanno iniziato giocando alla morte e hanno meritato tutti un bel 10, dal primo all'ultimo, perché hanno realizzato un'impresa, una di quelle che rimane indelebile negli annali della storia. Un bel 10 lo merita anche coach Rossi che ha letteralmente plasmato un gruppo di invincibili mentre la società e lo sponsor Givova meritano un bel 10 e lode per il grandissimo impegno personale e soprattutto economico profuso.

Ormai gli occhi sono stanchi e velati da qualche lacrima che offusca le lettere sulla tastiera del computer, allora non mi resta che chiudere gli occhi e sognare, “credo che un sogno così non ritorni mai più mi dipingevo le mani e la faccia di...giallo blù”.

I tabellini :

Givova Scafati - Acqua S.Bernardo Cantù 73-60 (21-11, 19-8, 21-23, 12-18)

Givova Scafati: Rotnei Clarke 18 (0/2, 6/10), Iris Ikangi 11 (4/7, 1/3), Quirino De laurentis 8 (3/4, 0/0), Diego Monaldi 8 (1/4, 2/7), Riccardo Rossato 8 (0/1, 2/2), Edward Daniel 6 (1/3, 0/0), David reginald Cournooh 5 (1/3, 0/0), Joseph yantchoue Mobio 4 (2/2, 0/2), Matteo Parravicini 3 (0/0, 0/0), Valerio Cucci 2 (1/3, 0/4), Fabio pio Perrino 0 (0/0, 0/0), Gaetano Grimaldi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 18 - Rimbalzi: 33 9 + 24 (Iris Ikangi 8) - Assist: 20 (Rotnei Clarke 5)

Acqua S.Bernardo Cantù: Jordan Bayehe 14 (5/7, 0/0), Lorenzo Bucarelli 14 (2/4, 2/3), Zack Bryant 8 (2/5, 1/4), Stefan Nikolic 7 (1/2, 0/0), Luca Vitali 6 (3/5, 0/1), Matteo Da ros 4 (1/2, 0/1), Trevon Allen 4 (1/4, 0/1), Francesco Stefanelli 3 (1/1, 0/2), Giovanni Severini 0 (0/2, 0/0), Marco Cusin 0 (0/2, 0/0), Dejan Bresolin 0 (0/0, 0/0), Guglielmo Borsani 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 19 / 25 - Rimbalzi: 23 4 + 19 (Jordan Bayehe 6) - Assist: 7 (Francesco Stefanelli 2)