A2 Il preview del recupero tra Legnano e Scafati

Nel girone Ovest, Legnano e Scafati giocano la prima gara ufficiale di questo 2018
02.01.2018 17:47 di Carmine Sorrentino  articolo letto 653 volte
A2 Il preview del recupero tra Legnano e Scafati

Mercoledì sera, al PalaBorsani di Castellanza (Va), si recupera la gara della undicesima giornata tra la FCL Contract Legnano di coach Mattia Ferrari e la Givova Scafati.

I lombardi, hanno superato il loro momento no e, nelle ultime 2 gare, hanno vinto sia contro Casale ( 74 a 65) che contro Siena (82 a 72).

Prima di queste due vittorie avevano inanellato ben quattro sconfitte di fila, ad Agrigento ( 92 ad 82), con Roma, sponda Leonis ( 82 a 81), in casa con Tortona ( 79 a 70) ed infine a Trapani ( 73 a 72) da dove era iniziato il periodaccio.

Sul fronte opposto, i campani di coach Perdichizzi, stanno giocando un buon basket ma, in diverse occasioni, è venuta meno la lucidità che ha portato poi ad alcune sconfitte. Anche venerdì sera, quando sembrava che la pratica Treviglio fosse stata magistralmente archiviata, ecco sopraggiungere il solito black out. Sopra di 24 punti, a poco più di 10 minuti dalla fine, la Givova è andata letteralmente in bambola permettendo agli ospiti di recuperare addirittura 20 punti in 9 minuti di gioco e di riportarsi a -4 a meno di 2 minuti dal termine.

Scafati è la seconda difesa del girone ( 73 punti subiti a gara) mentre Legnano è la quarta ( 74,2), se ci mettiamo che pure i due attacchi sono da fascia alta, dovremmo assistere ad una buona gara che potrebbe essere decisa da qualche episodio più che dalle tattiche. E, di giocatori che sappiano creare gli episodi, ce ne sono da ambo le parti. In campo c'è gente come Raivio e Lawrence, Mosley e Sherrod, Martini,e Crow, Zanelli e Santiangeli. Giocatori che in qualsiasi momento, possono cambiare il corso della gara.

Il presidente Tajana, per questa stagione, ha confermato gli stranieri Raivio e Mosley insieme a Martini e Maiocco a cui ha aggiunto l'ex Rieti, Zanelli ( doppia cifra di media per lui) ed ha ingaggiato dalla B dei giocatori di gran rendimento comel'italo-albanese Rei Pulazzi, Tomasini e Toscano.

Siamo convinti che i tifosi che accorreranno al palaBorsani si divertiranno anche se, solo il campo, alla fine, ci dirà chi avrà messo in cassaforte la vittoria.

A noi non resta altro che passare ai commenti dei protagonisti: il vice allenatore degli ospiti, Alessandro Marzullo e i giocatori Santiangeli e Martini.

Queste le parole di Alessandro Marzullo: < Legnano è una squadra che da diversi anni è ai vertici del campionato ed in casa è molto temibile. Ha avuto un momento di flessione in concomitanza dell’assenza di Mosley, atleta molto importante, ed è sicuramente una delle migliori squadre del campionato. Dovremo essere bravi a difendere duro e tenere alta la concentrazione, così come abbiamo fatto a Tortona, sperando, in questa circostanza, di poter essere più cinici nei possessi finali. Il team lombardo ha confermato i due statunitensi ed anche il nucleo di italiani, oltre allo stesso coach, a cui si è aggiunto quest’anno una il playmaker Zanelli. E’ una squadra che sicuramente ambisce a giocare i play-off. Abbiamo dimostrato di essere competitivi finora e lo faremo anche in questo incontro, alla ricerca di quella vittoria fuori casa che ci manca da tempo, anche per tenere aperte le nostre possibilità di accedere alle Final Eight di Coppa Italia >.
Ecco le parole di Marco Santiangeli: < Siamo obbligati a vincere sul campo di Legnano, per tenere ancora vive le nostre possibilità di accesso alle Final Eight di Coppa Italia. Giocheremo su un campo difficile, dove dovremo dare il massimo, così come dovremo fare anche a Casale Monferrato qualche giorno più tardi. Legnano ha in mezzo all’area una presenza molto intimidatoria come quella di Mosley, gran difensore e stoppatore, e sugli esterni la temibile guardia Raivio, che gestisce bene i ritmi della squadra>.

Queste invece le parole del legnanese Matteo Martini:< Cercheremo di far continuare il trend positivo di queste due ultime partite in casa, sia per quanto riguarda il risultato sia per quanto riguarda il gioco che dovremo esprimere in campo in una partita difficile contro una squadra attrezzatissima come Scafati >.

Media ed iniziative – La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP TV Pass”), anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming da Radio Paradiso sul sito internet www.radioparadiso.it.

Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi ( canale 71 del digitale terrestre) nella serata di Venerdì (ore 21:00) .

Arbitreranno i signori: Enrico Bartoli di Trieste (TS), Claudio Di Toro di Perugia e Salvatore Nuara di Selvazzano Dentro (PD) .

Le formazioni in campo:

FCL CONTRACT LEGNANO: Tomasini, Zanelli, Roveda, Maiocco, Martini, Gazineo, Toscano, Berra, Tosi, Raivio, Mosley,Pullazi. All. Mattia Ferrari

GIVOVA SCAFATI BASKET: Lawrence, Crow, Trapani, Spizzichini, Romeo, Melillo, Ranuzzi, Ammannato, Pipitone, Sherrod, Santiangeli. All. Giovanni Perdichizzi