A2 EST - GSA Udine attende la Termoforgia Jesi

10.03.2019 10:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 EST - GSA Udine attende la Termoforgia Jesi

Archiviata la sosta per la Final eight di Coppa Italia vinta dalla Dé Longhi Treviso, domenica si tornerà in campo in per la nona di ritorno del girone est di serie A2 Old Wild West. L’Apu Gsa ospiterà alle 18 la Termoforgia Jesi che all’andata vinse per 89-77: arbitri Salustri, Catani e Capozziello. Nella formazione udinese, coach Alberto Martelossi avrà a disposizione tutti gli effettivi fatta eccezione per il neo acquisto Alessandro Amici che andrà a referto, ma non potrà giocare a causa di un malanno alla spalla destra. La diretta del match verrà trasmessa in streaming video (a pagamento) su LNPtv pass e audio su BH web radio via Spreaker con il commento di Massimo Fontanini.

Alberto Martelossi (allenatore) – “In questa settimana ci stiamo concentrando soprattutto su noi stessi perché la ripresa dopo la sosta è sempre un’incognita. I giocatori si sono presentati comunque in maniera tonica dopo alcuni giorni di riposo, quindi cercheremo di impostare la partita sulle nostre cose. Il problema di affrontare una squadra come Jesi senza punti di riferimento non sapendo quali stranieri giocheranno, inciderà molto sull’assetto e sulla preparazione della gara. Le potenzialità offensive dei marchigiani sono notevoli. Oltre all’apporto degli americani, c’è un’addizione particolare rappresentata da Totè che sta disputando una stagione molto esplosiva e produttiva. Inoltre, ci sono tiratori diffusi tra cui Baldasso, Mascolo e Maspero. Insomma, Jesi è una formazione molto pericolosa se in giornata. Dovremo tenere il ritmo alto sfruttando qualche rotazione in più rispetto a loro”.

Note – Capitolo infermeria: il neo acquisto bianconero Alessandro Amici sarà a referto, ma non potrà scendere in campo a causa di un malanno alla spalla destra. Prima del match, si terrà la consegna dei premi Friul Tomorrow per il 2018 promossa dal medesimo comitato in collaborazione con Associazione don Gilberto Pressacco, Euretica e l’Aido di Udine: tra i premiati anche il dirigente dell’Apu Gsa, Luciano Freschi. La coreografia del prepartita sarà curata dallo sponsor-day Sportler. Infine, durante l’intervallo, dopo il consueto contest Old Wild West per i piccoli tifosi bianconeri, si esibirà il chitarrista e cantante udinese Anthony Basso. Le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17.