LIVE LBA - A Sassari in campo c'è solo l'Olimpia Milano, Dinamo schiacciata

LIVE LBA - A Sassari in campo c'è solo l'Olimpia Milano, Dinamo schiacciata
© foto di OlimpiaMilano.com

56ª sfida tra Sassari e Milano in Serie A. Percorso opposto nelle ultime gare per le due squadre: la Dinamo viene dalla sconfitta in campionato e la vittoria con Paok in coppa, l'Olimpia dalla vittoria con Trieste seguita dalla sfortunata esibizione a Vitoria. Palla a due ore 18.10, diretta Eleven Sports e NOVE. Arbitri: Carmelo Lo Guzzo, Alessandro Martolini, Guido Federico Di Francesco. Sassari è data al completo, l'EA7 recupera dalla lunga lista infortunati Luwawu-Cabarrot e Stefano Tonut.

Il commento: crollo verticale della dinamo nel secondo quarto proseguito senza soluzione di continuità nei primi 3' della ripresa. Ingiudicabile, sembrava la rotta dell'esercito italiano a Caporetto. La determinazione dei giocatori dell'Olimpia a trovare un rimedio ai propri problemi in EuroLeague, un assetto da coppa a dispetto dell'inizio con quattro italiani in campo e la scelta di lasciare spettatore il rientrante Tonut danno la misura di quanto Messina fosse determinato a trovare risposte dai suoi uomini.

Diretta testuale.

4° quarto - Bendzius mette i primi due dell'ultimo quarto di sofferenza per Sassari,e Robinson altri due al 31'. Quasi altri 2' per un libero di Baron per tecnico alla panchina Dinamo. Liberi di Biligha al 35' per il 55-87. Milano gioca rilassata e piazza un altro parziale di 0-7, Sassari ci mette un po' di cuore ma il break del secondo quarto ha lasciato cicatrici profonde. Dowe comunque apre un minibreak 6-0 negli ultimi 110" che pone fine alla gara sul risultato finale 63-92.

Banco di Sardegna Sassari - EA7 Emporio Armani Milano 63-92. Boxscore: 15 Bendzius, 12 Robinson, 11 Dowe, 9 Jones per la Dinamo; 21 Luwawu-Cabarrot, 16 Davies e Baron, 9 Melli per l'Olimpia.

3° quarto - Luwawu-Cabarrot segna i primi due del break 0-13 con cui l'Olimpia apre la ripresa: dopo 3' Bucchi prende il timeout della disperazione sul 26-63. Tripla di Bendzius, poi Davies ricomincia a martellare, e con i liberi arriva il 29-70. Diop ne mette due al 25' di una gara già in freezer. Se Dowe fa 1/2 in lunetta, Baron risponde con la tripla, e lo scarto aumenta ancora. Dowe e Diop scrivono uno strappo 4-0 su cui Messina chiama timeout. Liberi di Baron e tripla di Hall +32. Tripla di Bendzius. con 1'28" quella di Kruslin arriva dopo i liberi di Mitrou-Long, Robinson segna dopo i liberi di Baron, canestro per Bendzius per terminare al 30' sul 46-82.

2° quarto - 5-0 Olimpia con i liberi di Hines e la tripla di Baldasso, timeout Bucchi. Robinson segna due liberi, 22-27 al 14'. Lo stesso batte Melli in velocità e segna il -3, timeout Messina. Alza il pressing la Dinamo, Melli trova sotto Davies che in semigancio appoggia il 24-29. Melli fa 2/2 a cronometro fermo. Si arresta dalla media Robinson che ne mette altri due per il nuovo -5. Dalla punta super tripla di Baron, +8 Olimpia. Oiu recupero di Melli, fallo e canestro e gli ospiti allungano ulteriormente 1 +11 con 3:40 da giocare. Bendzius sbaglia due liberi, Sassari in confusione: Davies, poi altro recupero di Melli che serve Luwawu-Cabarrot che inchioda il 26-41. Difende fortissimo l'Olimpia e la tripla di Baron vale il +20. Arriva un tecnico sanzionato a Melli, Bendzius sbaglia un altro libero. Dopo 20', punteggio sul 26-50 con il canestro di Hines allo scadere.

1° quarto - Partenza forte di Milano con 2-8. Jones protagonista dell'attacco della Dinamo che resta attaccata, 6-8 dopo 3'. Bomba di Bendzius per il -1 del Banco di Sardegna, risponde Luwawu-Cabarrot che poi in penetrazione appoggia in sottomano l'11-17. Primi due per Dowe, risponde in semigancio Ricci. Mini parziale di 4-0 che riporta la gara sul 17-19. Altra tripla di Luwawu-Cabarrot, replica subito Jones dal palleggio. Ultimo possesso dell'Olimpia, non va la tripla di Mitrou-Long e 20-22 a fine primo quarto.