LBA Playoff - I liberi di Daye stendono Sassari: Venezia vince all'overtime

13.05.2021 20:02 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA Playoff - I liberi di Daye stendono Sassari: Venezia vince all'overtime

Cominciano alle ore 18:00 al Taliercio di Mestre con gara 1 i quarti di finale playoff del campionato di serie A tra Umana Venezia e Banco di Sardegna Sassari. Lagunari con assenze certe (Vidmar, Bramos) e tentativi di recupero più o meno ottimistici (Watt, Tonut, Daye), Dinamo senza coach Pozzecco per provvedimento disciplinare del club, e con la guida del secondo Edoardo Casalone.

1Q - Problemi tecnici per Eurosport. Ma intanto a Venezia si gioca con Bendzius che apre la gara in stepback. Chappell risponde dall'altra parte. Gentile trova due punti, poi bomba di Clark del 5-4. Risponde Spissu, che apre un parziale della Dinamo di 10-2: a segno Bilan in schiacciata, Bendzius da tre e ancora Gentile con 2+1. Nel mezzo due punti per la Reyer segnati da Tonut da sotto: 9-17. Timeout e cambi per De Raffaele, lunetta per Bilan che fa 2/2. Preziosa tripla di Chappell per la Reyer che accorcia a 12-19. Happ fa 1/2 a gioco fermo, poi Fotu per il -6. Ma Sassari chiude il primo quarto avanti di 10 lunghezze dopo altri due di Bendzius e Happ.

2Q - Si parte sul 14-24 e Sassari riparte subito 4-0. Tripla di Austin Daye, ma ancora Bendzius conquista due liberi e sigla il +13. Punti per Mazzola, bomba di Julyan Stone dopo un recupero per la Reyer: 22-30. Caldissimo Stone che ne mette altri tre, poi Daye fa 2+1 ma sbaglia il libero. Sassari trova punti con Spissu ma la bomba di Chappell vale il nuovo -6, 30-36. Primi punti anche per Treier, 2/2 dalla lunetta. Tecnico fischiato ai danni della panchina della Dinamo, ma non arrivano punti per Venezia. Dopo un timeout richiesto da coach Casalone, la Reyer arriva a -3 con la tripla di Chappell e due liberi di De Nicolao. Bilan appoggia dopo il rimbalzo offensivo, recupera palla dall'altra parte ed in transizione tripla di Kruslin: 35-43. Termina così il primo tempo.

3Q - Parte fortissima Venezia: Tonut in reverse dalla linea di fondo, poi recupero e contropiede dello stesso, 39-43. Bomba di Stone, timeout per Casalone con l'Umana Reyer arrivata a -1. Bilan sblocca Sassari dalla lunetta. Transizione per i padroni di casa e Watt vola sopra il ferro. Gentile fa 1/2 dalla lunetta, De Nicolao firma il vantaggio: 2+1, 47-46. Primi punti per Burnell che realizza da tre, ma Stone oggi è on fire e risponde dall'altra parte: 12 per lui, 4/6 da tre, 50-49. Altro recupero per la Reyer e ancora Watt sopra il ferro. Semigancio di Bilan, Burnell fa 0/2 a gioco fermo. Poi recupero del Banco di Sardegna e due punti facili per Burnell per il controsorpasso. Recupero di Casarin che serve De Nicolao con due punti facili. Due facili anche per Happ servito da Spissu in penetrazione. Dall'altra parte Clark appoggia di destro, Daye pareggia da tre: 59-59. Bendzius riporta avanti Sassari con due liberi. Il canestro di Fotu chiude il terzo quarto: 62-63 al Taliercio.

4Q - Kruslin apre il quarto con un reverse. Daye per il nuovo -1 in fadeaway. Bendzius realizza da sotto, risponde Fotu. Bell'azione di Happ che conquista il fallo e canestro. Dall'altra parte risponde Andrea De Nicolao che colpisce da tre per il 69-70. Kruslin da tre, poi Happ e mini parziale di 5.0 per la Dinamo. Ancora triple per Venezia con Stone e Chappell: nel mezzo un canestro di Kruslin, poi due in sospensione di Spissu che valgono il 77-79 con 3' al termine. Chappell! 2+1 per il 33enne che sbaglia il libero ma realizza altri due punti del vantaggio nell'azione successiva. Gentile pareggia 81-81 con 46 secondi da giocare. Bilan fallisce il tiro del vantaggio ma è decisivo dall'altra parte: overtime tra Venezia e Sassari.

OVERTIME: De Nicolao realizza il primo canestro del supplementare. La difesa dell'Umana contiene bene l'attacco ospite e Tonut converte il contropiede: 85-81. Rimbalzo offensivo di Chappell che conquista due liberi: 1/2. Spissu accorcia a -3, Bilan fa 1/2 ai liberi mentre Venezia perde Watt per falli: 86-84. Con 1:30 al termine, Fotu fa 1/2 a gioco fermo: 87-84. Mismatch per Bilan che ne approfitta ma dall'altra parte grande bomba in movimento di De Nicolao. Venezia recupera palla ma spreca una grande occasione in contropiede: persa di Tonut, 90-86 con 50''. Si va da Bilan che ne mette altri due da sotto. Stone sbaglia da tre, fallo sanzionato a De Nicolao che manda Spissu in lunetta con 1.8 e sul -2: il play sardo fa 3/3, 90-91. Timeout Venezia. Sfortunato Gentile che commette fallo ai danni di Daye: sbaglia il primo, entra il secondo per il pareggio ed entra anche il terzo del 92-91 con 1.2 secondi. Spissu rimette, Bilan non riceve: l'Umana Reyer Venezia vince per 92-91 sul Banco di Sardegna Sassari.

REYER VENEZIA: Chappell 19+6r, Stone 15+8r, De Nicolao 15+6a, Daye 12, Watt 8+6r, Tonut 6, Fotu 7, Clark 6, Mazzola 2.

DINAMO SASSARI: Bilan 19+11r, Bendzius 15, Gentile 14+9r, Kruslin 12, Spissu 12, Happ 10, Burnell 5, Katic 2, Treier 2.