Covid-19: Spadafora frena sul ritorno del pubblico alle partite

01.08.2020 08:38 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Covid-19: Spadafora frena sul ritorno del pubblico alle partite

Si parla sempre di stadi, calcio oblige, che pure sono favoriti rispetto ai palazzetti perché sono all'aria aperta e non all'aria riciclata. Ma la sostanza rimane la solita. Le autorità sanitarie italiane e di conseguenza il governo fanno prevalere la cautela su tutto, perciò non si riapre alla presenza di pubblico. Così il ministro Spadafora nelle dichiarazioni di ieri.

Sicurezza. "Grazie alla cautela il campionato sta volgendo al termine nel migliore dei modi: il mio auspicio è quello di rivedere gli spettatori allo stadio, ma potranno tornare soltanto in totale sicurezza."

Protocolli. "Il Presidente Gravina si dice preoccupato per la ripartenza per la rigidità dei protocolli sanitari? Sono preoccupato anche io, ma principalmente per la situazione emergenziale sanitaria in Italia. Nel momento in cui capiremo come evolve tale situazione, ci occuperemo anche del calcio e di tutto il resto."