Per lo Scudetto Under 16 sarà Oxygen Bassano contro Stella Azzurra

24.06.2017 22:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 264 volte
Per lo Scudetto Under 16 sarà Oxygen Bassano contro Stella Azzurra

Oxygen Bassano contro Stella Azzurra. È questa la partita che assegnerà il titolo di Campione d'Italia Under 16 Eccellenza .

Veneti e romani si sono qualificati all'ultimo atto della Finale Nazionale intitolata alla memoria di Claudio Monti battendo al PalaBCC di Città del Vasto la Pallacanestro Vado (72-53) e la Mens Sana Basketball Academy (70-53).

Per la squadra allenata da coach Zanatta arriva con un anno di ritardo l'appuntamento con uno Scudetto giovanile. Nella Finale Nazionale Under 15 2016 organizzato in casa, i veneti subirono infatti una clamorosa eliminazione a fil di sirena nella Semifinale contro la Libertas Cernusco (poi Campione d'Italia). I bassanesi si presentano con un ottimo biglietto da visita, quello di miglior attacco del torneo (402 punti in 5 gare, 80.4 punti a partita).

Nessuna novità invece, ma ennesima conferma, per la Stella Azzurra Roma. La società capitolina ha già centrato l'en plein con quattro Finali nelle quattro categorie giovanili. Finora il bottino è di un Titolo di Campione d'Italia (in Under 15) e due Terzi posti (Under 20 e Under 18). Domani Pazin, miglior realizzatore della manifestazione (134 punti in 5 gare, 26.8 di media), e compagni proveranno a cucirsi addosso il quinto Tricolore della storia della società romana.


Il programma dell'ultima giornata si apre alle ore 16:00, con la finale per il terzo posto fra Pallacanestro Vado e Mens Sana Basketball Academy. A seguire la gara Scudetto fra Oxygen Bassano e Stella Azzurra. Le gare sono in diretta streaming su www.fip.it/giovanile


I risultati delle Semifinali

Oxygen Bassano – Pallacanestro Vado 72-53
Mens Sana Basketball Academy – Stella Azzurra Roma 53-70

Il programma delle Finali
PalaBCC di Città del Vasto
Live streaming su www.fip.it/giovanile

Finale 3°/4° posto
ore 16:00 Pallacanestro Vado – Mens Sana Basketball Academy
Finale Scudetto
ore 18:00 Oxygen Bassano – Stella Azzurra Roma


Oxygen Bassano – Pallacanestro Vado 72-53

Fra Bassano e Vado l'abbrivio di gara è contraddistinta da buone percentuali dal campo. I ragazzi di coach Zanatta si prendono un leggero margine nei primi minuti, grazie ad una solida prestazione nei pitturati. Con l'area intasata, i liguri provano a rimanere in scia affidandosi alle soluzioni dal perimetro. Jancic prova a dare la carica, ma nel secondo periodo i veneti scappano via con capitan Bargnesi e Filoni chiudendo la prima metà gara con un largo +22 (50-28).
E' uno spread che rimane invariato nel secondo tempo, e che porta la gara fino al 72-53 conclusivo.

OXYGEN BASSANO - PALLACANESTRO VADO 72 - 53 (26-20, 50-28, 62-42, 72-53)
OXYGEN BASSANO: Scalco 0 (0/1 da 2), Tersillo 3 (1/5 da 3), Izzo 9 (1/2, 2/8), Ragagnin 3 (0/4, 1/4), Bargnesi* 14 (4/8, 2/8), Bizzotto, Gajic* 4 (2/6, 0/2), Bovo 0 (0/1 da 3), Filoni* 16 (6/10, 0/1), Borsetto* 3 (1/4 da 2), Da Campo* 12 (6/15 da 2), Seck 8 (3/7 da 2). All. Zanatta‎
Tiri da 2: 23/57 - Tiri da 3: 6/29 - Tiri Liberi: 8/15 - Rimbalzi: 59 21+38 (Borsetto 10) - Assist: 8 (Bargnesi 3) - Cinque Falli: Filoni
PALLACANESTRO VADO: Jancic* 12 (3/5, 2/4), Ferrara NE, Cito 5 (2/3 da 2), Mijatovic 5 (1/6, 0/3), Pesce* 15 (3/9, 1/3), Callo 0 (0/1, 0/2), Marino 2 (1/3 da 2), Rebasti, Pintus* 3 (1/1 da 3), Brignolo* 9 (2/9, 1/4), Tsetserukou* 2 (0/6, 0/1), Trenta. All. Prati
Tiri da 2: 12/42 - Tiri da 3: 5/18 - Tiri Liberi: 14/19 - Rimbalzi: 46 8+38 (Brignolo 9) - Assist: 3 (Brignolo 2)
Arbitri: Cassinadri, Roberti


Mens Sana Basketball Academy – Stella Azzurra Roma 53-70

Parte con le migliori impressioni la sfida fra Mens Sana e Stella Azzurra, di nuovo avversarie dopo la Finale Scudetto Under 15. Rispetto a quella partita, stravinta dai romani, i due roster possono contare su innesti di valore assoluto. Il gioco dei toscani trova linfa sotto le plance grazie a Misljenovic. I romani hanno invece in Pazin un bomber da 25.75 punti a partita (migliorerà ulteriormente a fine gara).
Dopo un avvio targato Mens Sana, e la squadra di coach Carducci a strappare fino al +8 di fine primo periodo (22-14). Non basta, perchè la squadra di coach Catalani ritrova subito la parità e porta la prima metà gara sul filo l'equilibrio. La partita si spacca nel terzo quarto, quando Pazin sale in cattedra e mette 13 punti di distanza con i rivali (55-42 all'ultimo riposo). La volontà dei toscani rimane alta, ma la Stella Azzurra amministra fino al 70-53 conclusivo.


MENS SANA BKBALL ACADEMY - STELLA AZZURRA ROMA 53 - 70 (14-22, 31-32, 42-55, 53-70)
MENS SANA BKBALL ACADEMY: Bogliardi* 14 (4/4, 2/7), Santini 0 (0/1, 0/2), Saladini* 18 (4/11, 2/5), Milano NE, Bastreghi 0 (0/4 da 2), Di Renzo 0 (0/1 da 2), Cappelletti* 8 (4/6, 0/7), Petri 0 (0/1 da 2), Zappa NE, Falsetti, Riismaa* 5 (1/6, 1/3), Misljenovic* 8 (2/3, 1/2). All. Catalani
Tiri da 2: 15/37 - Tiri da 3: 6/26 - Tiri Liberi: 5/8 - Rimbalzi: 35 6+29 (Bogliardi 9) - Assist: 6 (Saladini 2)
STELLA AZZURRA ROMA: Pene'* 6 (1/5, 1/2), Digno 3 (0/2, 1/2), Pazin* 31 (8/14, 3/12), Sarcina 2 (1/3 da 2), Reale 0 (0/1, 0/2), Tomar* 5 (1/6, 0/1), Ghirlanda, Policari 0 (0/3 da 2), Donadio* 14 (7/10, 0/1), Bellucci 4 (2/5, 0/1), Grillo* 3 (0/1 da 2), Sebastianelli 2 (1/4, 0/1). All. Carducci
Tiri da 2: 21/54 - Tiri da 3: 5/22 - Tiri Liberi: 13/20 - Rimbalzi: 55 18+37 (Pazin 9) - Assist: 10 (Grillo 3)
Arbitri: Nonna, Ragionieri