A2 Femminile - C'è la High School Basket Lab per la Virtus Surgical Cagliari

13.12.2019 19:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - C'è la High School Basket Lab per la Virtus Surgical Cagliari

Match di una importanza fondamentale per la Virtus Surgical Cagliari che nel dodicesimo turno di andata della serie A2 femminile, affronta domani al Pala Restivo  la High School Basket Lab, formazione che finora non ha conosciuto il piacere del successo. Vittoria a tutti i costi per la squadra cagliaritana allenata da Iris Ferazzoli che, con i due punti in palio, se conquistati, troverebbe certamente una grossa boccata d’ossigeno dopo aver respirato, nelle ultime settimane l’aria malsana delle sconfitte. Un vero e proprio toccasana a pochi giorni dal derby di andata, sempre in casa, contro il San Salvatore Selargius (si gioca mercoledì pomeriggio l’anticipo della 14ma giornata).

L’occasione anche per vedere all’opera in maglia Virtus, Maria Giuseppone, neo acquisto della società presieduta da Paolo Pellegrini, corso ai ripari dopo le recenti sconfitte, ma anche per rimpinguare un gruppo orfano di Favento e Lussu infortunate. Come tutte le gare di questo campionato, anche quella contro le giovani atlete dell’High School, non sarà certo facile da giocare. Del resto basti vedere i risultati ottenuti nelle ultime settimane dalla formazione di Giovanni Lucchesi che la scorsa settimana ha perso 49-41 in casa del Livorno e prima della sosta si era arresa per 63-57 contro il San Salvatore. Quindi ci vorrà una Virtus che dovrà mettere in campo tutta la attenzione possibile per riuscire a chiudere la sfida di domani con le braccia al cielo.

Guardando le statistiche  (le romane hanno giocato 10 gare contro le 9 delle ragazze cagliaritane) l’occhio cade subito sul numero dei canestri fatti dalla squadra romana: 459 contro i 504 delle Virtussine. Anche in difesa le cose non vanno per il verso giusto. La High School ha finora subito 699 punti contro i 613 della Virtus. Ma il dato significativo. quello che fa propendere per una squadra che gioca, lotta e non si arrende mai, sono le percentuali. Nel tiro da due punti Virtus e High viaggiano con il 39%, mentre nel tiro pesante meglio Roma con il 22% contro il 19 di Georgieva e compagne. Nel tiro libero meglio la Virtus con il 64%, mentre la High si ferma al 51%. Squadra da temere soprattuto sotto le plance dove finora è riuscita a catturare ben 409 palloni contro i 344 delle virtussine. Pericolo che può arrivare da tutte le componenti della compagine ospite, ma un pizzico di attenzione andrà riservata nei confronti di Sara Ronchi, una giovane ala capace finora di realizzare 99 punti e catturare 30 rimbalzi. Altro elemento pericoloso è sicuramente Vittoria Blasigh (97 punti e 33 rimbalzi), mentre la lunga Lucia Savatteri non segna molto (solo 30 punti) ma sotto canestro è davvero pericolosa. Finora sono 65 i palloni catturati.

La gara tra la Virtus Surgical Cagliari e la High School Basket Lab avrà inizio alle 15:30 e sarà diretta dai signori Roberto Fusari di San Martino Siccomario (PV) e Matteo Lucotti di Binasco (MI).