EuroLeague - Lo Zenit sbanca Vitoria ed entra tra i grandi

23.11.2020 21:26 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Lo Zenit sbanca Vitoria ed entra tra i grandi

I problemi con il coronavirus che hanno assillato lo Zenit sembrano definitivamente dimenticati, e coach Xavi Pascual porta il club russo ultimo arrivato al gran ballo dell'EuroLeague nell' elite stagionale, salendo al sesto posto con il record 5-2 con la vittoria di stasera in casa del Baskonia.

Gudaitis prende possesso dell'area già nel primo quarto giocato a basso ritmo 13-10, ma con l'apporto di Ponitka e un tecnico alla panchina basca al 13' invertono l'inerzia del match. S. Pietroburgo gioca più fluido in attacco con Poythress, tiene duro su Vildoza in difesa e al 20' è 28-34.

Il secondo tempo viaggia comunque in equilibrio; Giedraitis e Jekiri riportano sotto il Baskonia, Polonara con la tripla passa avanti 49-47 al 27' però quelle di Baron e Zubkov vedono i russi avanti a fine quarto 51-56. Vitoria arranca e non recupera più lo scarto tra i dieci e quattrodici punti tranne che nel minuto finale, quando è troppo tardi.

Baskonia Vitoria - Zenit S. Pietroburgo 70-77. Boxscore: 15 Giedraitis, 11 Vildoza, 8p+5r+1as Polonara per il Baskonia (4-5); 18 Ponitka, 14 Poythress, 13 Gudaitis, 9p+10as Pangos per lo Zenit (5-2).