Serie B - Preziosa vittoria per Pallacanestro Roseto a Montegranaro

01.03.2021 10:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie B - Preziosa vittoria per Pallacanestro Roseto a Montegranaro

La Liofilchem torna alla vittoria dopo 3 stop consecutivi espugnando la “Bombonera” di Montegranaro e lo fa al termine di una gara intensa , decisa solamente nelle battute finali, e salendo soprattutto a quota 16 in classifica.
 

Ci si aspettava si una grande prova dai biancazzurri ( out Lucarelli, in panchina solamente per onor di firma ) e non a caso è arrivata, una partita decisa totalmente nell’ultimo parziale, andando anche a rimontare uno svantaggio di 6 lunghezze: bravi i biancazzurri a crederci fino alla fine, grazie ad una lucidità importante sul finale e soprattutto grandi attributi. Per Roseto super la gara di Valerio Amoroso, 23 punti, 15 rimbalzi e 33 di valutazione, Nikolic fa 13+10, 10 per Serafini, 8 per Di Emidio ( sua la tripla spezza partita del +4 a 40 secondi dal termine ) e 9 per un ottimo Sebastianelli; dall’altra parte 21 per Gallizzi, 16 da parte di Cipriani e 11 per Minoli.
 

Coach Trullo parte con Ruggiero nei primi 5, insieme a Di Emidio, Pastore, Serafini e Nikolic risponde Ciarpella ( out Tibs ) con Gallizzi, Cipriani, Minoli, Riva e Stanzani: il primo canestro è di Serafini ( 8 nei primi dieci minuti )  , dall’altra parte i primi tre punti sono di Gallizzi, Montegranaro comincia ad essere aggressiva, anche se il primo break lo fa Roseto, 6-10 al 6°; Pastore piazza il triplone, Di Emidio con un facile lay-up per il massimo vantaggio, 6-15 al 8°, i padroni di casa non si scompongono e con il duo Romanò-Ciprani si porta sul meno 4 a fine periodo, 14-18.
 

Il secondo periodo inizia da dove era finito il primo, ovvero con l’inerzia marchigiana: Ciarpella e Minoli firmano il sorpasso locale, si segna pochissimo e con Roseto che comincia ad avere problemi di falli. Bonfiglio infila i primi tre punti di serata per il 24-20 del 13°, Amoroso comincia ad essere un fattore sotto le plance, al 15° però è sempre avanti la squadra di coach Ciarpella per 27-22. Qui break di 8-0 firmato Nikolic-Sebastianelli, ancora l’esterno laziale con una triplissima, con Ruggiero che lo segue a ruota, 32-36 al 18°, prima che Stanzani firmi il canestro del 34-37 dell’intervallo.
 

Al rientro dall’intervallo lungo la Sutor mette la quinta, due triple di Cipriani e Minoli riportano i marchigiani sopra di 3 punti ( 44-41) con un parziale fulmineo di 10-4, i biancazzurri però sono in partita, Ruggiero sgancia la seconda tripla di serata, ancora Bonfiglio ma Amoroso domina sotto canestro e al 28° il tabellone recita 52-50. Romanò per il +4, ancora Valerio Amoroso però per il meno due di fine periodo, 54-52.
 

Gli ultimi dieci minuti sono incandescenti: il periodo si apre con due liberi di Gallizzi, Sebastianelli risponde con un canestrissimo dai 6,75, Bonfiglio per il +3 ma Amoroso pareggia a quota 61. La gara si fa spigolosa, la posta in palio è alta e nessuna delle due squadre fa un passo indietro: Nikolic con 5 in fila firma il soprasso, 61-63, Pastore torna a segnare per il 63-65 del 34°, ma ancora Nikolic fa per il +4 ma commette il quinto fallo in attacco e chiude la sua gara al minuto 35. Di Emidio da sotto per il 66-69, Stanzani fa 2+2 su rimbalzo offensivo con Amoroso che dalla parte opposta lo imita. Si entra nei minuti decisivi, Roseto li fa però senza Serafini che commette il quinto fallo su Gallizzi, 72-72 quindi al 37°, Amoroso riporta i suoi sopra ma qui la coppia arbitrale prima fischia fallo in attacco al numero 22 di Roseto e successivamente penalità in difesa mandando su tutte le furie la panchina rosetana: Galizzi fa percorso a metà dalla lunetta, 73-74, Roseto ha un possesso fondamentale dalla sua e non lo spreca con Di Emidio che scaglia da 7 metri una triplissima per il 73-77 a 45 secondi dalla fine; la Sutor non ne ha più e Roseto con Sebastianelli e Pastore chiude il definitivamente il match. Si conclude 76-80 per Roseto, una vittoria che vale doppio, vittoria di cuore, di testa, di rabbia !
 

SUTOR MONTEGRANARO - LIOFILCHEM ROSETO 76-80 ( 14-18, 20-19, 20-15, 22-28 )

Montegranaro: Edraoui n.e., Minoli 11, Riva 2, Torresi n.e., Angellotti n.e., Ciarpella 7, Gallizzi 21, Stanzani 6, Cipriani 16, Romanò 6, Bonfiglio 7 All. Ciarpella

Roseto: Pedicone n.e. , Valentini n.e., Di Emidio 8 , Cocciaretto , Sebastianelli 9 , Palmucci n.e. , Ruggiero 8 , Pastore 9 , Amoroso 23 , Nikolic 13 , Serafini 10 , Lucarelli n.e. All. Trullo

NOTE: Tiri da 2: Montegranaro 19/33 ; Roseto 23/45 Tiri da 3: Montegranaro 9/32 ; Roseto 7/16 Tiri Liberi: Montegranaro 11/18 ; Roseto 13/16 Rimbalzi: Montegranaro 27 ( 11 offensivi ) ; Roseto 45 ( 15 offensivi ) Assist: Montegranaro 12 ; Roseto 17 USCITI PER 5 FALLI: Nikolic-Serafini ( Roseto ), Minoli ( Montegranaro )