LIVE A2 Playoff Gara 1 - Super Tezenis, batte Treviglio d'autorità e si porta sull'1 a 0

12.05.2019 20:30 di Giorgio Bosco   Vedi letture
Blu Basket Treviglio
Blu Basket Treviglio

Una Tezenis Verona da favola non sbaglia Gara 1 dei quarti di Playoff contro Treviglio e si prende la vittoria. Match che gli uomini di coach Dalmonte hanno ampiamente condotto  grazie alle triple in apertura di Severini e la solida prova del trio Poletti-Candussi-Udom sotto le plance. Appuntamento per Gara 2 Martedi' 14 maggio alle ore 21:00 al Palafacchetti.

Cronaca

Primo atto che vede affrontarsi al Palafacchetti di Treviglio la Blu Basket Treviglio e la Scaligera Verona per Gara 1 dei quarti di finale. La compagine di coach Dalmonte ha eliminato Casale Monferrato agli ottavi (3 a 1 la serie) mentre gli orobici hanno avuto la meglio, dopo un emozionante Gara 5, sulla Cimorosi Roseto. Treviglio ritrova capitan Andrea Pecchia dopo l'intervento al menisco. Palla a due alle ore 18!

QUINTETTI

Verona: Amato, Vujacic, Severini, Poletti, Candussi

Treviglio: Caroti, Roberts, Reati, Nikolic, Borra 

 

Clima caldissimo con i tanti tifosi arrivati dal Veneto che si fanno subito sentire, Severini da tre e Borra da sotto aprono le marcature. Ancora Severini va a segno dall'arco poi risponde Nikolic con la stessa moneta, ma anche Candussi non è da meno, 5 a 9. Borra schiaccia il 7 a 9 mentre Poletti appoggia da sotto il +4 (7-11). Entrambe le due squadre si stanno affidando molto al tiro dalla lunga in questo avvio, Severini è on fire in questo inizio di gara e con due triple consecutive porta la Tezenis sul +10 (12-22) che costringe Vertemati a fermare il gioco. Roberts si sblocca da oltre l'arco poi Caroti dalla lunetta mette a segno il -7 (17-24) del nono minuto. Il primo quarto si chiude con l'appoggio di Borra e la tripla di Ferguson per il 19 a 27. Roberts, Udom e Ferguson dalla lunga inaugurano la seconda frazione (22-33). Primo tentativo di fuga per la Tezenis che sta tirando con percentuali irreali dalla lunga distanza (10/18 al 13esimo), 24 a 39. Timeout Treviglio. Borra e Reati provano a svegliare la Remer che cerca di ritornare sotto la doppia cifra di svantaggio (32-44) al 17esimo. Timeout Verona. Reati, dopo il minuto di sospensione, mette a segno i liberi del -10 (34-44). Il primo tempo si chiude con il nuovo allungo della Tezenis con la tripla di Vujacic che manda le squadre negli spogliatoi sul 35 a 49.

 

Si riparte con Amato in penetrazione e la tripla di Caroti, 38-53. Candussi da oltre l'arco aggiorna il massimo vantaggio ospite sul +18. Mini parziale di 6 a 0 per Treviglio che accende il pubblico di casa (44-56). Candussi si fa trovare in mezzo all'area in segna in semi gancio con Caroti da oltre l'arco e Nikolic che griffano il -11 (49-60). Treviglio che continua a faticare a trovare la continuità al tiro mentre Verona è cinica e punisce ad ogni disattenzione dei padroni di casa. Ikangi dall'angolo chiude il terzo periodo sul 51 a 65. 5 punti in fila di Poletti intervallati dal canestro di Palumbo aprono gli ultimi 10 minuti di gioco mentre Amato dalla lunga rischia di mettere già la parola fine sulla partita (53-73). Timeout Treviglio. Sussulto Remer che non vuole darsi per vinta e con un 8 a 0, condito da due triple di Roberts, costringe Dalmonte al timeout a 5 minuti e 14 secondi dal termine. La Remer si aggrappa a questo momento di difficoltà della Tezenis per ricucire con la tripla di Palumbo (64-73), ma Amato e Candussi riallungano sul 64 a 77. D'Almeida con un 2+1 poi Poletti risponde prontamente dall'arco per il 67 a 80. Dopo l'1 su 2 dalla lunetta è Udom da tre punti a mettere i titoli di coda sul match. Finisce 77 a 85.

 

 

Blu Basket Treviglio-Scaligera Verona 77-85

Parziali: 19-27, 35-49, 51-65