A2 Verde - L'Urania Milano riceve la 2B Control Trapani nell'anticipo

04.12.2020 19:32 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Verde - L'Urania Milano riceve la 2B Control Trapani nell'anticipo

Anticipo in programma sabato 5 dicembre alle ore 18:00 al PalaLido Allianz Cloud di Milano. In campo Urania Basket  e 2B Control Trapani nella gara valida per la sesta giornata di Serie A2 Old Wild West nel girone Verde. Arbitri: Caforio, Bartolomeo, Del Greco. La 2B Control non potrà contare su Shonn Miller, ancora in attesa di visto. Da esaminare le condizioni fisiche di Corbett e Tartamella che verranno verificate solo in prossimità del match. Niente da rilevare invece nel roster dell'Urania. Ecco le dichiarazioni pre gara.

QUI URANIA MILANO
Davide Villa (allenatore) – “Speriamo davvero di poter esordire dopo tanta attesa. Una sfida importante sotto diversi punti di vista, emotivo per la ripresa finalmente del campionato ed anche tecnico dove vogliamo riprendere il discorso, molto promettente, interrotto dopo la Supercoppa. Sicuramente allenarsi con tanti problemi e difficoltà non aiuta ma, ancora una volta, voglio ringraziare tutto lo staff e la dirigenza di Urania che ci sostiene e ci permette di lavorare al meglio durante questa lunga emergenza. Sappiamo di affrontare una squadra che ha talento ma anche coraggio ed organizzazione. La vittoria di Piacenza, e l’aver impegnato severamente anche Udine, danno idea della bontà del loro gruppo nonostante le assenze importanti tra i siciliani. Dovremo stare attenti al talento ed all’impatto di un giocatore imprevedibile come Palermo, all’esperienza ed all’energia di Spizzichini e Mollura, sino ad arrivare alla presenza fondamentale in area colorata di Renzi. A tutto questo si aggiungono la freschezza e la faccia tosta di giovani promettenti come Basciano e Pianegonda”. 

QUI TRAPANI
Daniele Parente (coach) - “Contro Udine abbiamo iniziato bene e sapevamo che avremmo dovuto giocare andando oltre i nostri limiti. Ci siamo riusciti per larghi tratti ma alla fine Udine è riuscita a imporre il suo gioco grazie al talento e all’esperienza. Purtroppo, oltre alle assenze, abbiamo pagato una serata sfortunata al tiro. Non abbiamo tempo per riposare e dovremo raschiare il fondo del barile per recuperare energie nervose e fisiche in vista di Milano, una partita difficilissima perché loro sono riposati in quanto si tratta della prima uscita stagionale.”
Hugo Erkmaa (giocatore) - “Sono molto triste perché contro Udine non sono mai riuscito a fare canestro. So che devo ancora crescere tanto e migliorare ma lo staff mi aiuta molto. Dobbiamo subito resettarci ed affrontare la sfida contro l’Urania con la stessa cattiveria agonistica che siamo stati capaci di mettere in campo fino ad oggi”.