A2 - Latina, Hairston: «Cagliari è forte, dovremo avere energia per tutto il match»

02.02.2018 18:18 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 125 volte
A2 - Latina, Hairston: «Cagliari è forte, dovremo avere energia per tutto il match»

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket reduce dall’importante successo di domenica scorsa tra le mura amiche del PalaBianchini è in procinto di affrontare una trasferta decisamente impegnativa. I nerazzurri sono, infatti, attesi sul parquet del Palasport di Cagliari dove sabato 3 febbraio alle ore 20:30 affronteranno i padroni di casa della Pasta Cellino.

La trasferta in Sardegna al cospetto di un team in costante crescita, riserverà diverse insidie, come evidenzia il capo allenatore della Benacquista, Franco Gramenzi: «Sabato affronteremo una trasferta su un campo difficile, violato soltanto da Treviglio, Tortona e Scafati, sfidando una squadra che sul proprio campo ha battuto formazioni del calibro di Biella, Casale e Legnano. Cagliari sta giocando molto bene sfruttando al meglio le caratteristiche dei propri giocatori. Ovviamente da questo punto di vista grande merito dell’allenatore che dalle prime partite del campionato a oggi ha trasformato la squadra, rendendola capace di fare risultati importanti, come accaduto anche in occasione dell’ultimo turno sul campo di Legnano. Per quanto ci riguarda – prosegue il tecnico di Latina – abbiamo ancora qualche problema fisico con Di Ianni e Saccaggi in via di recupero dall’influenza. Il nostro momento fisico non buono lo si può vedere anche dal punto di vista realizzativo, diverso rispetto a quello di un mese fa, considerando che facendo fatica a giocare è difficile anche avere delle buone percentuali».

Le due squadre sono attualmente a pari punti in classifica (18) e la gara rappresenta uno scontro diretto per l’eventuale accesso ai play-off al termine della regular season. I risultati acquisiti durante le partite di ritorno sono fondamentali per tutte le squadre, visto l’equilibrio che identifica il girone Ovest, e tutte le sfide diventano avvincenti come sottolinea anche Gramenzi:«Sicuramente il campionato è molto equilibrato e per questo anche molto bello, le difficoltà che si riscontrano sul campo sono quelle pronosticate all’inizio e quindi ogni domenica può accadere di tutto, come dimostra la classifica». Se Cagliari è determinata a ribaltare il risultato dell’andata che ha visto i nerazzurri vincere con il risultato di 101-82, i pontini sono altrettanto desiderosi di bissare il successo ed è per questo motivo che ce la metteranno tutta e si impegneranno per giocare al meglio delle loro possibilità.

Ed è di questo avviso anche il nerazzurro Josh Hairston che in occasione della sfida con Cuore Basket Napoli della scorsa settimana è stato l’MVP del girone Ovest e che evidenzia quanto sia stata utile la vittoria al morale della squadra: «La vittoria con Napoli è stata molto importante per la squadra, la stagione sta raggiungendo una parte molto dura, le squadre hanno delle statistiche (vittorie/sconfitte) simili, quindi tutti i successi sono importanti. Mi piace scendere in campo sempre con grande energia e dare tutto. Sicuramente ci serviva questa vittoria per vedere la reazione della squadra, ci ha messo sulla buona via, ma non possiamo essere soddisfatti, dobbiamo metterla alle spalle e pensare alla prossima gara. Non so molto riguardo Cagliari, è stata una delle partite giocate prima che io arrivassi quindi non li conosco bene. So che sono molto forti e si trovano nella stessa zona in classifica (forse stesse statistiche) – prosegue il centro statunitense – quindi sarà un match estremamente importante sia per noi che per loro. Cagliari giocherà in casa e avrà il supporto dei tifosi, noi dovremo viaggiare e comunque cercare di rimanere con il loro stesso livello di intensità e di energia per 40 minuti».

Arbitri dell’incontro: Dori Giacomo di Mirano (VE), Tallon Umberto di Bologna, Pecorella Pasquale di Trani (BT)